Lega Salvini Premier Grottaferrata “positivo incontro con il sindaco”

"Positivo l'incontro con il sindaco sull'emergenza Covid" questo il commento della Lega Salvini Premier Grottaferrata dopo l'incontro di giovedì 9 aprile

0
195
#forzagrottaferrata
#iorestoacasa #forzagrottaferrata

“POSITIVO L’INCONTRO CON IL SINDACO SULL’EMERGENZA COVID

Rispondendo positivamente all’invito del Sindaco, che ringraziamo, al quale il 30 marzo avevamo inviato tramite pec delle proposte concrete di sostegno ai cittadini, alle imprese e alle società sportive di Grottaferrata, giovedì 9 aprile abbiamo partecipato all’incontro in Comune alla presenza dello stesso Sindaco Luciano Andreotti e dei consiglieri Cocco e Bosso. Vista la necessità ovvia di una rappresentanza ridotta per le misure di sicurezza, la Lega è stata rappresentata dal coordinatore Rodolfo Mariotti e da Sabrina Iannuzzi membro del coordinamento locale. Dall’inizio di questa crisi e come facciamo sempre, ci siamo preoccupati della ricaduta soprattutto sulle fasce di popolazione più in difficoltà avendo ricevuto molte segnalazioni di situazioni critiche sia tra i cittadini che tra i commercianti. E’ una crisi che incide pesantemente sia dal punto di vista economico che sociale ed è per questo che, bilancio comunale alla mano, abbiamo studiato alcuni interventi che sono totalmente sostenibili dall’Ente e sono quelli inseriti nella nostra comunicazione al Sindaco del 30 marzo scorso. Siamo stati lieti di vedere che su maggior rateizzazione TARI e decorrenza prima rata sia per le utenze domestiche che quelle non domestiche si è creata una convergenza con le nostre proposte che ci aspettiamo sia confermata in Consiglio. Inoltre abbiamo reiterato la richiesta di sospensione del canone delle concessioni degli impianti sportivi con decorrenza dal blocco delle attività richiedendo contestualmente alle società sportive di avere la stessa attenzione per le quote versate dai loro iscritti agevolandoli per non aver beneficiato dell’attività sportiva. Richiesto altresì il blocco dei pagamenti delle rette dell’asilo nido comunale e del servizio di Trasporto scolastico, rimborsando le rate già versate dagli utenti con conseguente sospensione delle successive. Su questo però ancora gli uffici stanno valutando e speriamo facciano velocemente. Sempre relativamente all’emergenza Covid abbiamo aggiunto come richiesta di fare in modo che al Cimitero vengano portati dei fiori o all’esterno dell’ingresso o all’interno per non far sentire quel luogo totalmente dimenticato anche se ci è stato assicurato che viene mantenuto pulito ed in ordine anche in questo periodo di chiusura. Abbiamo anche suggerito di bloccare per tempo ogni evento fino a tutto giugno 2020 e di adeguare la comunicazione istituzionale all’emergenza del momento. Nelle nostre proposte iniziali avevamo posto l’attenzione anche su fenomeni di tipo sociale l’acquisto di generi alimentari di prima necessità da poter distribuire alle famiglie in grave difficoltà e questo per fortuna si sta già facendo con grande impegno e supporto di Protezione Civile e Croce Rossa. Altre cosa che abbiamo chiesto al Sindaco è un controllo con chiamata telefonica alle persone anziane che vivono da sole per assicurarsi dello stato di salute e necessità. Sappiamo che il database non è completo però bisogna fare in modo in futuro di averlo sempre aggiornato. E’ fondamentale che le persone non restino sole e a volte purtroppo anche in balia di delinquenti. Infine abbiamo approfittato dell’incontro per ritornare su temi che riguardano l’ordinaria amministrazione ma che non hanno mai ricevuto la giusta attenzione. Richiesta di un’ordinanza immediata per il blocco delle antenne 5G e relativo aggiornamento di un regolamento vecchissimo non in linea con i tempi. E’ una misura urgentissima che molti comuni hanno approvato mentre a Grottaferrata si è fermi sul nulla nonostante la Lega solleciti un’azione con atti protocollati da più di un anno. Abbiamo altresì richiesto la riattivazione del Servizio di cura delle aree verdi comunali e siamo stati soddisfatti di sapere che la ripresa è imminente. Infine non molliamo la presa su un tema per il quale ci siamo impegnati anche con la raccolta firme, la diminuzione del numero dei parcheggi a pagamento e la differenziazione della tariffa a seconda delle zone. Ci sono temi e momenti in cui incontrarsi e mettere sul piatto le proprie proposte è necessario ed è una cosa che continueremo a fare e a richiedere in ogni occasione che riterremo utile non sottraendoci mai a nessun confronto. Oggi usciamo soddisfatti con la sensazione di essere stati davvero ascoltati”. Lo rende noto la Lega Salvni Premier Grottaferrata

 

Print Friendly, PDF & Email