Leodori, “pene dure a chi specula, grazie a Polizia Postale”

Leodori in merito all'operazione della Polizia postale che ha sventato una falsa raccolta fondi basata sul web ai danni dello Spallanzani e del San Camillo di Roma

0
87
spallanzani
spallanzani

“CORONAVIRUS: LEODORI, PENE DURE A CHI SPECULA, GRAZIE A POLIZIA POSTALE

“Desidero ringraziare le forze dell’ordine e la polizia postale per il grande lavoro che stanno portando avanti. Chi specula sulle raccolte fondi cosi’ come sui dispositivo di sicurezza e’ doppiamente criminale e va perseguito duramente”. Lo scrive in un comunicato il vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori in merito all’operazione della Polizia postale che ha sventato una falsa raccolta fondi basata sul web ai danni dello Spallanzani e del San Camillo di Roma.

“E’ necessario stringere ancora di piu’ i controlli, anche della polizia municipale per bloccare eventuali speculazioni sulle certificazioni e sui prezzi delle mascherine vendute ai cittadini che – conclude Leodori – devono essere assolutamente garantiti”. Lo rende noto l’Ufficio Stampa della Presidenza della Regione Lazio

Print Friendly, PDF & Email