Dessì, “Sicurezza a Frascati serve Polizia Locale attiva h24”

Dessì, “Sicurezza per Frascati e per tutte le città, soprattutto quelle che sono vive 24 ore al giorno e richiedono una attenzione particolare"

0
294
emanuele_dessi
Emanuele Dessì

“Sicurezza per Frascati e per tutte le città, soprattutto quelle che sono vive 24 ore al giorno e richiedono una attenzione particolare. Non si può pensare di sorvegliare una città in orario “d’ufficio”: nelle realtà turistiche, commerciali, in quelle comunque dotate di una vita notturna nei fine settimane e non solo, è indispensabile pensare ad un servizio di pubblica sicurezza H24”.

Così interviene il senatore del MoVimento 5 stelle Emanuele Dessì in relazione al pestaggio di sabato notte ed alle segnalazioni di degrado che in queste ore arrivano dalla città castellana. “Non è pensabile che, restando a Frascati e ai Comuni di zona, questo controllo venga svolto solo ed esclusivamente dalla polizia o dai carabinieri che hanno risorse molto limitate per un territorio di 21 Comuni. Serve che questo servizio venga svolto dalla polizia locale: se non ci sono le norme per procedere, si provveda a rimediare le lacune, se le norme ci sono è necessario che vengano applicate. La polizia locale di Frascati eleva sanzioni per milioni di euro l’anno, è indispensabile che l’Amministrazione comunale garantisca un servizio per tutto l’intera durata del giorno”.

Un tema, quello della sicurezza, sentitissimo a livello nazionale. “Quello della sicurezza è il mandato principale della polizia locale e deve essere rispettato: gli agenti di polizia locale, secondo le recenti disposizioni, sono a tutti gli effetti agenti di polizia giudiziaria e possono essere dotati di taser. Di notte a Frascati ci sono locali aperti, bar che smerciano alcolici, locali nei quali – mi si dice – addirittura si giocherebbe d’azzardo, ci sono centinaia di giovani e giovanissimi che girano. Bisogna assolutamente creare le condizioni per un controllo del territorio H24 che può essere fatto solo da agenti in divisa. Non possiamo certo pensare che questo servizio lo svolgano i cittadini con ronde e mazze da baseball né tantomeno che la sicurezza venga caricata solo sulle spalle dei gestori dei locali pubblici. I fatti delle ultime ore, con pestaggi e danneggiamenti oltre che di decoro ai limiti del civile, impongono attenzione e soluzioni: se bisogna intervenire sul fronte normativo siamo a disposizione, ma chi è responsabile della sicurezza dei cittadini deve assumersi appieno le proprie responsabilità”. “Questo – conclude Dessì – vale per Frascati e soprattutto per tutte quelle realtà che hanno la fortuna e la ricchezza di essere città vive 24 ore al giorno”.

Print Friendly, PDF & Email