Libertas Genzano interrompe il lungo digiuno di vittorie

0
1164
fattorini
Francesca Fattorini centrale Libertas Genzano in battuta
fattorini
Francesca Fattorini centrale Libertas Genzano in battuta

Dopo un lunghissimo lasso di tempo, condito sino all’inverosimile da infortuni a raffica, problemi ed anche sfortuna, torna a vincere la compagine di Claudio Scafati nella 21^ giornata del Campionato di Serie C Femminile. Lo fa in modo netto, superando la giovane formazione romana della Servitech Volley Friends che nella gara di andata si era imposta perentoriamente. Le ragazze biancazzurre si son così prese la loro rivincita sportiva, incrementando di tre punti la loro classifica che le vede però ancora in difficoltà. Vedremo nelle prossime gare se le loro speranze di salvezza potranno essere supportate dai risultati, anche se il calendario che le aspetta è difficilissimo, considerato il valore delle antagoniste e la loro posizione in graduatoria. Comunque sabato sera è arrivato un successo fortemente voluto, quanto mai gradito per tonificare l’umore dell’ambiente e dello spogliatoio. Genzano che si schiera all’inizio con il sestetto presentato ultimamente, con Ciafrei ancora in tribuna per i postumi dell’infortunio alla caviglia destra e Risa in panchina, ancora non al meglio della condizione, anche lei reduce da problemi fisici. Nelle file delle capitoline, una ex Libertas, Aurora Cosetti, schierata nel consueto ruolo di libero. Nel set d’apertura, Genzano, dopo una fase di studio, prende decisamente le redini dell’incontro e si aggiudica in tranquillità il parziale per 25-17. Nella seconda frazione, gioco più equilibrato. Sull’abbrivio la Libertas schizza subito avanti 6-1. Le romane cambiano il libero ma le padrone di casa volano sull’11-4. Poi patiscono il solito mutamento umorale proprio di questa stagione, subiscono un parziale di 2-9 e si ritrovano in parità sul 13-13. Si riparte punto a punto, combattendo palla su palla ma alla fine la spuntano le locali per 25-22 in virtù di un primo tempo vincente di Silvia Censi. Nel terzo tempo capitan Pasciuti e compagne calano vistosamente e praticamente consegnano il set in mano alle avversarie, opponendo scarsa resistenza (16-25). La vittoria manca da troppo tempo in casa biancazzurra e comincia a serpeggiare il timore di non potercela fare anche stavolta. Ma l’inizio del quarto set è rassicurante per le atlete e per il pubblico di casa. Uno scatto perentorio sin dal fischio d’inizio della frazione e si è già sul 9-0, punteggio che mette una seria ipoteca al successo finale che infatti arriva a mani basse, senza grossi patemi d’animo. 25-15 e 3-1 conclusivo nel computo dei set, a suggellare una serata finalmente serena e gratificante. Torna il sorriso dunque in casa biancazzurra in vista del tremendo rush finale che attende le ragazze del club genzanese. Una vera vittoria del collettivo che ha saputo dare in campo una decisa risposta alle avversità che si sono incontrate in questa stagione. A livello statistico, da sottolineare il notevole numero degli aces: ben 12. In doppia cifra tra le vincitrici, il martello Lara “Klarissa” Floridi con 20 punti e l’opposto Elisa Mirabelli a quota 17. Dopo la pausa di Pasqua, si riprende l’ 11 Aprile con la 22^ giornata. Il Genzano sarà di scena a Bracciano, contro la formazione attualmente terza in graduatoria. Si vedrà. Per ora ci si gode in serenità questo periodo di sosta.

 

LIBERTAS GENZANO – VOLLEY FRIENDS ROMA         3-1

(25-17; 25-22; 16-25; 25-15)

LIBERTAS GENZANO: Floridi 20, Mirabelli 17, Risa 4, Napoli 3, Pasciuti (cap.) 6, Corradi, Fattorini 3, Mancini 4, Censi 6, Giallonardi, Soldati (libero) – 1° All.: Scafati – 2° All.: Turchi

Aces: 12 – Muri punto: 4 – Battute sbagliate: 11 – durata gara: 1 ora e 49 min.

Arbitri: Lorenzo Cerqua e Marco Gasparrini

Print Friendly, PDF & Email