L’impegno della Fisar ai Castelli Romani

Corsi per Sommelier, la FISAR sempre più presente nei Castelli Romani: dal 13 novembre a Frascati presso l'Agriturismo Gallo Regillo

0
122
de_angelis_sbardella_frascati
Mauro De Angelis e Lorenzo Sbardella di Vitus Vini - Coop. Tusculum alla presentazione del progetto lo scorso luglio a Frascati

Grandi numeri per il corso iniziato a Velletri, si lavora ora su quello in partenza il 13 novembre a Frascati in collaborazione con Vitus e il Patrocinio del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati. A Frascati l’inizio del corso di Primo Livello per sommelier è prevista mercoledì 13 novembre, presso l’Agriturismo Gallo Regillo, mentre a Velletri lo stesso corso è partito qualche giorno fa registrando il numero record di 60 iscritti! La Delegazione Autonoma Fisar Roma e Castelli Romani continua dunque il suo importante lavoro sul territorio, formando futuri professionisti del settore ma anche semplici appassionati che diventeranno lo zoccolo duro di una comunità attiva e consapevole delle ricchezze delle proprie origini. L’impegno su Frascati è quasi un dovere per la Fisar: parliamo infatti dell’area degli unici vini bianchi classificati Docg per il Lazio, il Frascati Superiore e il Cannellino. La Delegazione guidata da Angela Maglione ha incrociato sul suo percorso di intervento proattivo una realtà nuova ma dalle storiche radici, il progetto “VITUS Vignaioli Tuscolani” della Cooperativa Tusculum, che proprio quest’anno, dopo 40 anni di attività, vede i soci passare da produttori di uve a produttori di vino. Un progetto che vede aumentare gli sforzi di promozione del Frascati in diverse direzioni, non ultima, appunto, quella legata al mondo della sommellerie: i sommelier sono i primi e più importanti comunicatori del vino che ci siano sul territorio. Inoltre Fisar di Roma e Castelli Romani ha chiesto e ottenuto il Patrocinio del corso da parte del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati, andando così a chiarire ulteriormente come gli sforzi comuni siano legati allo sviluppo del territorio e delle sue produzioni. Il corso di Primo Livello Fisar si articola in dodici lezioni – tutte divise in una prima parte teorica e una seconda di degustazione guidata di vini, birre e distillati – più una uscita didattica in cantina per approfondire la parte tecnica. I docenti sono selezionati tra enologi, giornalisti e professori universitari e devono superare una abilitazione prima di poter insegnare nei corsi. Un’opportunità di crescita per la Delegazione Fisar Roma e Castelli Romani e per il territorio di Frascati, chiamato ormai ad un ritorno alla posizione che gli compete nel mondo enologico italiano e internazionale. Per info sui corsi della Fisar a Frascati si può scrivere a info@fisar-roma.it o chiamare il 328.7112017.

Print Friendly, PDF & Email