L’incontro La mia vita con la stomia a Genzano

Si è svolto sabato 25 maggio 2019, l’incontro “La mia vita con la stomia” a Genzano di Roma, presso il Cinema Cynthianum. Presente anche Sylwia Sitko

0
141
stomia
La mia vita con la stomia

Con il Patrocinio e il sostegno economico di Coloplast, ConvaTec, Dansac e Hollister, la partecipazione di B.Braun, si è svolto Sabato 25 Maggio l’incontro “La mia vita con la stomia” a Genzano di Roma presso il Cinema Cynthianum. La giornata, prendeva spunto dal libro “Oltre ogni limite”, di Sylwia Sitko, e della sua esperienza con una malattia rara, che ha fatto incontrare Sylwia con la stomia. Obiettivi dell’autrice e degli organizzatori, quelli di accendere i riflettori sul pianeta stomìa e di sfatare i tabù sulle persone che portano questo “sacchetto”, sensibilizzando nel contempo anche i caregiver e i cittadini. In Italia ci sono circa 80.000 stomizzati, e parlare della propria esperienza, può aiutare in modo concreto queste persone a migliorare la qualità di vita e soprattutto sensibilizzare gli altri, perché il vero problema è la mancata conoscenza di informazioni. Sono intervenuti i rappresentanti delle Aziende che hanno patrocinato l’evento, sempre presenti agli incontri, COLOPLAST (V. Maurizi), CONVATEC (L. Meli e C. Meloni), DANSAC (F. Vivirito), HOLLISTER (N. Gargano), BBRAUN, a seguire Ciro De Rosa, in rappresentanza di A.I.Stom., che ha illustrato le attività e le iniziative dell’Associazione, Armando Mottola, stomaterapista del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, che ha posto l’evidenza sul portatore di stomia e raccontato l’esperienza personale del rapporto con i pazienti, Simone Carabella, l’uomo che ogni anno si tuffa nel Tevere il 1° Gennaio, e che –con grande sorpresa di tutti– ha espresso il suo progetto per il 2020: dedicare il suo tuffo alle malattie rare e ai portatori di stomia (tutti invitati ovviamente sul ponte), la piccola Asia (10 anni), che ha conosciuto la stomia attraverso la nonna, e che ha detto a tutti “… non dovete scoraggiarvi, bisogna andare avanti sempre con il sorriso…”, Stefania Canarecci, Presidente dell’Associazione A.M.I.C.I. Lazio Onlus (Associazione Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali), che ha raccontato della presenza dell’Associazione in tanti progetti ospedalieri e non, poi Angela, Adriana che, ciascuno per la propria esperienza, hanno posto l’attenzione sulle carenze di un sistema che deve essere migliorato sempre, per la tutela del portatore di stomia, e anche loro – come tutti i presenti – hanno ringraziato le Aziende, che sono sempre in prima linea per migliorarsi, e con i loro numeri verdi supportano tutte le richieste al meglio. Protagonista assoluta come ormai fa da 2 mesi, dall’uscita del suo libro, Sylwia Sitko, lei con una naturalezza e il sorriso che poche persone sono in grado di avere, uno sguardo che ipnotizza per la sua bellezza. Lei che nonostante la sua vita così in salita, lancia un messaggio importante: “la stomia non è il problema, ma la soluzione a tanti problemi, e nonostante tutto… se la vita ti da cento motivi per piangere, mostrane di averne mille per sorridere…” Questo il vero messaggio della giornata. Il libro “Oltre ogni limite” sta girando l’Italia, sostiene progetti sociali a tutti i livelli, è in vendita nelle edicole, nelle librerie, e ovunque se ne faccia richiesta.

#oltreognilimite Sylwia Sitko

Progetto Editoriale EFFEMME di Filippo Moscagiuri

Per info e richieste di prenotazioni

progettoaurora@effemmecommunication.it

 

Print Friendly, PDF & Email