Lorenzon imita Grillo e traversa a nuoto il lago di Nemi

0
1114
grillo
Beppe Grillo traversa a nuoto lo Stretto di Messina (Foto La Press)
grillo
Beppe Grillo traversa a nuoto lo Stretto di Messina (Foto La Press)

“Nel 2013 Beppe Grillo – si legge in una nota diramata dalla Sen. Elena Fattori del Movimento Cinque Stelle – decide di attraversare a nuoto lo stretto di Messina. Luogo emblematico della decadenza politica italiana e di un ponte che ha visto scorrere miliardi di euro per una invisibile struttura. Nel 2016 il Candidato Sindaco di Genzano di Roma per il Movimento 5 stelle, Daniele Lorenzon, decide di rievocare quell’impresa con la traversata del lago di Nemi. Anche qui il nesso politico della corruzione e del ladrocinio è simbolizzato dall’affacciamento sullo “Specchio di Diana” della villa dell’ex Senatore Luigi Lusi, condannato a 7 anni in appello per aver sottratto 20 milioni di soldi pubblici destinati alla “margherita” di cui era tesoriere. Sabato 28 maggio Daniele Lorenzon – continua la nota del M5S – percorrerà circa 1,5 chilometri partendo dalla sponda genzanese per arrivare alla spiaggia opposta (territorio nemorense), affiancato dall’europarlamentare Dario Tamburrano che proverà su una imbarcazione, il prototipo di un motore elettrico alimentato con un sistema fotovoltaico a impatto ambientale zero. Nel frattempo un altro gruppo, con in testa la Senatrice Elena Fattori e il consigliere dell’area metropolitana Emanuele Dessì, ripercorrerà le bellezze archeologiche del lungo lago (il tempio di Diana e i mulini). Il luogo, ricco di storia e scelto dagli antichi Romani come campo di allenamento per le battaglie navali, è oggi lasciato al proprio destino nonostante le sue ricchezze straordinarie, contesto ideale per poter definitivamente presentare il progetto analitico di un piano integrato turistico per tutti i Castelli Romani, ideato e proposto dal Movimento 5 stelle di Genzano di Roma” conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email