M5S di Albano ricorre al TAR per assegnazione di due seggi dell’opposizione

0
815
oraziecuriazi
Ad Albano Laziale la tomba degli Orazi e Curiazi
oraziecuriazi
Ad Albano Laziale la tomba degli Orazi e Curiazi

“Il Movimento 5 Stelle di Albano – si legge in una nota diffusa sul profilo ufficiale facebook del Movimento – ha presentato nei giorni scorsi un ricorso al Tribunale Amministrativo del Lazio contro l’esito delle elezioni amministrative 2015 e contesta apertamente questa ripartizione dei seggi. In particolare, un primo seggio è stato assegnato in base ai voti di lista al candidato consigliere di Fratelli D’Italia Edmondo Segrella, nonostante – spiegano i pentastellati di Albano – il suo partito abbia raccolto soli 848 voti contro i 1996 del 5stelle. Ed un secondo seggio al candidato di Patto Popolare Marco Anderlucci, la cui lista ha raccolto soli 652 voti di lista contro i 657 di lista di Battistelli.

In buona sostanza, un seggio è stato sottratto del tutto impropriamente al Movimento 5 Stelle di Albano ed uno alla coalizione di Battistelli.

Sette, invece, le assegnazioni regolari – sempre secondo il Movimento Cinque Stelle – ovvero quelle dei candidati sindaci: Nobilio, Benedetti, Silvestroni e Battistelli; a cui si aggiungono 3 seggi andati alla coalizione di Benedetti

In base alle leggi vigenti, l’assegnazione dei seggi consiliari delle elezioni amministrative comunali avviene mediante la modalità di calcolo detta metodo d’Hontd. E’ così che ad Albano 15 consiglieri sono stati assegnati alla maggioranza e 9 all’opposizione. Ma è proprio sui 9 scranni destinati alla minoranza che sono avvenute le 2 singolari assegnazioni, ora oggetto del ricorso.

Oltre al ricorso amministrativo, – aggiunge la nota del Cinque Stelle – il Movimento 5 Stelle di Albano ha depositato quest’oggi alla Procura di Velletri anche una querela penale sull’intera vicenda, affinché vengano individuati eventuali responsabili di reati, pressioni od omissioni”.

I militanti a cinque stelle per questi motivi annunciano una protesta per oggi in occasione del primo Consiglio Comunale che inizierà per le 17:30. Alcuni di loro saranno presenti tra il pubblico indossando un fiocco nero in segno di protesta.Sarà assente invece dalla prima seduta consiliare la candidata Sindaco M5S ed attualmente unica rappresentante Cinque Stelle eletta in Consiglio Comunale Federica Nobilio: “Per importanti impegni lavorativi presi in precedenza” si legge in una nota.

Print Friendly, PDF & Email