Madre non da soldi per la droga al figlio e lui la minaccia col coltello

E' successo in una villetta a Rocca di Papa dove l'intervento dei Carabinieri allertati dalla madre ha permesso di fermare il 25enne sotto effetto di stupefacenti

0
394
Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri

Pretendeva dalla madre i soldi per acquistare la droga ma la donna non lo ha fatto entrare in casa e lui è andato su tutte le furie, scavalcando la recinzione della villetta di Rocca di Papa e iniziando a colpire con violenza la porta d’ingresso nel tentativo di forzarla.

La mamma, fortemente impaurita, ha immediatamente chiamato il “112”: arrivati sul posto, i Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa hanno approcciato il figlio violento – un 25enne con precedenti e in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti – che, non pago, ha iniziato a minacciare di morte sua madre impugnando un coltello da cucina.

I militari hanno atteso il momento giusto per disarmarlo, poi lo hanno ammanettato e portato in caserma.

Successivamente, il 25enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato rinchiuso nel carcere di Velletri in attesa del processo.

Dovrà rispondere dei reati di tentata estorsione, minacce e danneggiamento.

Print Friendly, PDF & Email