La maggioranza replica a FdI su Piazza Mazzini

La maggioranza replica ad FdI su Piazza Mazzini: "Il progetto della precedente amministrazione era inficiato da vizi di legittimità"

0
118
palazzo_savelli
Palazzo Savelli di Albano Laziale

Nicola Marini

14:08 (21 minuti fa)

La coalizione di partiti e liste che sostiene la giunta Marini e che rappresenta la maggioranza nel Consiglio Comunale di Albano Laziale dirama una nota di precisazione in replica alle dichiarazioni di Fratelli d’Italia sul progetto di rifacimento di Piazza Mazzini: “Il progetto di riqualificazione del 2009 a cui si fa riferimento, varato dalla precedente Amministrazione, è stato annullato in Autotutela con Delibera di Giunta n. 151 del 14.07.2011 nel rispetto della comunicazione dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici (prot. 13740 del 28.03.2011) con la quale si evidenziava che l’iter seguito presentava “vizi di illegittimità, in particolare nell’espletamento della procedura di gara”. Di conseguenza la nostra Amministrazione ha deciso di non dar seguito all’intervento proposto, così come progettato e pianificato, in quanto basato su presupposti illegittimi, presentando anche gravi carenze che avrebbero potuto, addirittura, inficiarne la realizzazione. La discontinuità, di sicuro, riguarda la legittimità degli atti amministrativi. Anche la penale citata di “ben 70.000 euro”, pur richiesta, non risulta essere stata assolutamente pagata. Ricordiamo, inoltre, che il vecchio progetto prevedeva un costo di 508 mila euro, tra l’altro molto criticato dalla stragrande maggioranza dei cittadini, compresa l’allora segretaria del circolo Pd di Albano Centro Federica Nobilio.

È intenzione dell’attuale Amministrazione Comunale recuperare e valorizzare uno dei luoghi strategici della città, come Piazza Mazzini, porta d’ingresso e importante punto di ritrovo. In questo senso fra il 2014 e il 2015 è stato istituito un Concorso di Idee attraverso il quale sono pervenuti ben 47 progetti di riqualificazione, giudicati da una Commissione formata da professori universitari. Con Delibera di Giunta n. 30 del 7.02.2019 è stato approvato il progetto esecutivo per la completa riqualificazione del manufatto a Piazza Mazzini, comprensivo degli spazi dedicati al bar e alla fermata COTRAL. A breve saranno indette le procedure di gara con inizio lavori previsto entro l’estate 2019. Questa operazione, inoltre, non esclude in alcun modo la possibilità di realizzare la sistemazione della piazza in base al progetto vincitore del Concorso di Idee”. Conclude la nota della coalizione di centrosinistra e liste civiche.

Print Friendly, PDF & Email