Maltempo ai Castelli Romani

Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco sul territorio dei Castelli per il maltempo

0
5285
maltempo_albano
Maltempo Albano 10 settembre 2017 (foto tratta dal gruppo facebook Controllo di Vicinato Albano Laziale)

L’ondata di maltempo si è abbattuta anche sul territorio dei Castelli Romani provocando disagi e danni a cose, ma per ora non si hanno notizie di eventuali danni a persone. Causa allagamento fin da questa mattina è stata chiusa la tangenziale Appia bis all’altezza di Albano Laziale, mentre la linea ferroviaria Roma Velletri è stata interrotta per l’allagamento della Stazione di Ciampino. Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco nei comuni di Albano Laziale, Genzano di Roma, Velletri e Frascati. Ad Albano il Comune ha deciso di interrompere il programma del Bajocco Festival ed è stata rinviata la partita di calcio dell’Albalonga. Disagi inoltre per un tombino divelto dalle acque e per alcuni alberi caduti anche nella frazione di Cecchina.

ALBANO: IL SINDACO MARINI FA IL PUNTO SULL’EMERGENZA MALTEMPO

Ore 14:15 – Alla luce dell’allerta meteo, diramata nella giornata di ieri, l’Amministrazione Comunale ha attivato il Centro Operativo Comunale (C.O.C.). Il Sindaco Nicola Marini ha fatto il punto sulla situazione: «Sin da questa mattina stiamo intervenendo con Polizia Locale, Protezione Civile e squadre di intervento per fare fronte alle criticità in atto. Dopo la chiusura in emergenza della Tangenziale fatta dalla Polizia Locale per inibire il traffico veicolare in entrambe le direzioni, sta arrivando sul posto l’assistenza Astral S.p.A. per provvedere alle ulteriori misure di sicurezza. Stiamo, inoltre, intervenendo su tutte le segnalazioni relative ai tombini che sono stati rialzati, a volte anche spostati, dalla pressione dell’acqua piovana. Stiamo, anche, monitorando eventuali pezzi di asfalto divelti dalla forza dell’acqua. Si sta intervenendo anche sugli allagamenti delle proprietà private, in base alle priorità segnalate. Si chiede, quindi, di prestare particolare attenzione sulle strade e di uscire di casa solo in caso di necessità».

Tutti gli aggiornamenti potranno essere consultati in tempo reale sul sito istituzionale del Comune di Albano Laziale alla voce “Allerta Meteo”.

ALBANO: ALLAGATA ANCHE GALLERIE QUATTRO GROTTE

15:20 – Astral InfoMobilità informa che è allagata la galleria Quarto Grotte sulla Tangenziale Appia Bis sul territorio di Albano Laziale

CASTEL GANDOLFO MESSA IN SICUREZZA FRANA SU VIA APPIA

16:30 – Il vicesindaco di Castel Gandolfo Cristiano Bavaro tramite il suo profilo facebook comunica che: “A seguito delle torrenziali piogge delle ultime ore, si sono verificate, sul nostro territorio, alcune situazioni di estrema criticità. Insieme alla Protezione civile, ai Carabinieri, alla Polizia di Stato e alla Polizia locale, stiamo operando per mettere in sicurezza le zone più colpite​ tra le quali vi segnalo:

– Via Appia Nuova altezza incrocio con Via Ercolano, è franata una porzione di murooccupando la carreggiata in direzione Roma. La situazione sta rientrando con la rimozione dei detriti ed il transennamento del perimetro.

– Via dei Pescatori all’altezza del Castelletto si è verificato uno smottamento di fango e detriti che hanno invaso la carreggiata. Al momento la strada è chiusa e stiamo operando per rimuovere i detriti.

Invito tutti i cittadini alla prudenza e ringrazio anticipatamente, la Protezione civile, l’Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato e la Polizia locale per il loro prezioso contributo”. Sempre dal profilo facebook del vicesindaco Bavaro si apprende che: “la frana del muro su Via Appia è stata messa in sicurezza”.

GENZANO: ALLAGATA PALESTRA DE SANTIS

16:50 – Le società sportive che usuffruiscono della palestra De Santis in Viale Mazzini trovando i locali completamente allagati dal temporale hanno provveduto, in collaborazione con la Protezione Civile di Albano Laziale, al ripristino delle normali condizioni di agibilità della palestra avvalendosi anche di idrovore.

ALBANO, MALTEMPO: SITUAZIONE DI CRITICITA’ IN VIA DI RISOLUZIONE

Appia Bis percorribile solo nel tratto Vascarelle – Appia direzione Roma

19:30 – Il Sindaco Nicola Marini, dopo le forti piogge di stamattina, ha fatto di nuovo il punto della situazione: «Gradatamente sono in via di risoluzione le principali situazioni di criticità, grazie al lavoro di tre squadre di emergenza, in particolare quelle riguardanti allagamenti e tombini fuori dalla loro sede. Il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) è tutt’ora riunito per monitorare, congiuntamente al Comando della Polizia Locale e alla Protezione Civile Comunale, le problematiche ancora presenti. Gli operai di Astral sono a lavoro sulla Tangenziale. Per il momento è tornato percorribile solo il tratto Vascarelle – Appia direzione Roma. Sul resto del territorio non sono presenti ulteriori criticità, tranne l’interruzione parziale di Via delle Viti (zona Cancelliera), dovuta al cedimento di un muro privato. Ulteriori aggiornamenti potranno essere consultati  alla voce “Allerta Meteo” sul sito istituzionale del Comune di Albano Laziale».

ALBANO: BOLLETTINO DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE

20:00 – Il Centro Operativo Comunale (C.O.C.), riunitosi nuovamente alle 20, alla presenza del Sindaco Nicola Marini, del Corpo di Polizia Locale e del Gruppo Comunale di Protezione Civile, ha accertato l’assenza di ulteriori segnalazioni di danni dovuti alle precipitazioni meteorologiche. Si è inoltre constatato come la quasi totalità delle criticità precedentemente segnalate siano state risolte ad eccezione dell’intervento su Via Pesaro (Pavona), tuttora in corso, e dell’interdizione al traffico veicolare della Tangenziale. Il Sindaco Nicola Marini ha comunque mantenuto attivo il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) in caso di ulteriori emergenze. Si evidenzia, da ultimo, la rottura della conduttura ACEA, prontamente segnalata, in via Tor Paluzzi, altezza civico 160. Sono sul posto Polizia Locale e Protezione Civile. Potrebbero verificarsi, pertanto, abbassamenti della pressione idrica nella zona interessata.

ALBANO: BOLLETTINO DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE

11:00 11 settembre 2017 – Il Centro Operativo Comunale (C.O.C.), riunitosi alle 11 di questa mattina, ha preso atto che le problematiche segnalate sono state risolte o in fase di risoluzione. Anche la rottura di una conduttura idrica in Via Tor Paluzzi, avvenuta nella serata di ieri, è in corso di soluzione. Acea Ato2 ha comunque messo a disposizione per tutta la durata dei lavori due autobotti presso:

  • Via Tor Paluzzi, 164
  • Via Tor Paluzzi angolo Strada Provinciale Ardeatina.

Astral comunica che la Tangenziale risulta percorribile in entrambe le direzioni di marcia dall’Appia fino allo svincolo Vascarelle. Rimane chiusa da Vascarelle fino allo svincolo Somaschi.

Nella mattinata i tecnici comunali, accompagnati dal Vice Sindaco Maurizio Sementilli, hanno effettuato un sopralluogo in tutti i plessi scolastici di competenza comunale,  senza riscontrare problematiche di rilevante entità, che comunque saranno sistemate entro l’inizio dell’attività scolastica.

Il Sindaco Nicola Marini ha manutenuto attivo il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) in caso di ulteriori emergenze.

FRASCATI, EMERGENZA PIOGGE: NUMEROSI INTERVENTI EFFETTUATI NELLA GIORNATA DI IERI

18:00 11 Settembre – Quella di ieri è stata una giornata di grande impegno per la Polizia Locale di Frascati, per i volontari del Gruppo Falco di Protezione Civile e per gli operai dell’Azienda Speciale STS. Il Sindaco Mastrosanti ha infatti attivato il Coc, Centro Operativo Comunale, a causa dell’allerta meteo, diramata dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Lazio, per le forti piogge torrenziali che si sono abbattute anche nell’area dei Castelli Romani. Ai telefoni del Comando sono arrivate numerose segnalazioni da parte dei cittadini frascatani e per far fronte alle emergenze sono stati richiamati in servizio sei agenti della Polizia Locale, insieme a cinque operai dell’Azienda Speciale STS.

Il primo intervento della Polizia Locale è avvenuto alle 11, quando una pattuglia è intervenuta per un sinistro stradale in via Canina che aveva divelto il palo dell’illuminazione, successivamente dalle 12 fino alle 14 ci sono stati ben undici interventi: per allagamenti su strada (via Annibal Caro, via Cisternole, via Gratton e via di Pietra Porzia), in garage (via Telegono e via delle Noci), in scantinati (piano interrato di via di Mola Cavona) e di auto in panne (via Fontanile Tuscolano, via Bel Poggio e via Annibal Caro). Si sono registrati anche diversi tombini divelti dalla sede stradale (via Minardi e via Enrico Fermi), un cancello ostruito in via di Colle Reti e l’apertura di una buca, subito transennata, su via Enrico Fermi. Tutti questi interventi sono stati risolti con la collaborazione della Protezione Civile e della squadra della STS Multiservizi e della Ditta Rizzo.

Nel pomeriggio alle 15 ci sono stati altri interventi in via di Cisternole, in via Grotte dello Stinco e in via SS. Apostoli per detriti e fango, con l’intervento della Ditta Giombetti. Infine alle 17 l’ultima emergenza in via del Fontanile del Piscaro, al confine con il Comune di Grottaferrata, con il lavoro congiunto dei Vigili del Fuoco e della Ditta Pucci.

«Ringrazio il personale della Polizia Locale, della Protezione Civile, della STS Multiservizi per essersi messi a disposizione della Città e portare soccorso ai cittadini di Frascati – dichiara il Sindaco Roberto Mastrosanti -. La loro professionalità è stata esemplare e la disponibilità totale. Per fortuna nel pomeriggio la situazione è migliorata e l’allerta meteo cessata. Le richieste di intervento sono state numerose a causa del maltempo, per questo ho deciso di attivare il COC e di recarmi a verificare di persona, insieme al Consigliere Delegato alla Sicurezza Franco D’Uffizi, le aree di Frascati più colpite dal maltempo. Ringrazio anche le ditte Rizzo, Pucci e Giombetti, per aver messo a disposizione i mezzi di soccorso e il Tenente Silvia Tarricone della Polizia Locale, il Geometra Mastrantonio dell’Ufficio Tecnico Comunale, Giulio Di Giulio del Gruppo Falco di Protezione Civile e il Direttore Generale dell’Azienda Speciale STS per il grande senso del dovere e di responsabilità nei confronti della Città».

RIAPERTA L’APPIA BIS

16:00 12 settembre  – Nella giornata di martedì 12 settembre è stata totalmente riaperta la tangenziale dei Castelli Romani Appia Bis in entrambe le carreggiate dopo le precipitazioni dei giorni scorsi.

Print Friendly, PDF & Email