Maltempo, gli aggiornamenti dalla Città Metropolitana

Maltempo, la Città Metropolitana fa il punto della situazione: monitorate dal servizio viabilità, dalla Polizia metropolitana e dalla Protezione Civile le strade provinciali

0
105
maltempo_frascati
Maltempo a Frascati, 2 novembre 2018
Continuano senza sosta i monitoraggi e gli interventi sulle strade provinciali da parte del Servizio Geologico Difesa Suolo e Protezione Civile, Polizia Metropolitana e del Dipartimento Viabilità di Città metropolitana di Roma, in costante contatto con la Protezione Civile e la Prefettura di Roma per dare supporto al territorio provinciale. Sulla Laurentina (km 17) ieri sera (sabato 16 novembre) pattuglie della Polizia Locale di C.M. hanno effettuato un servizio itinerante, controllando anche via Albano Torvaianica sino all’altezza di Pomezia, via Pratica di Mare, via Litoranea, risalendo dalla Via del Mare. E’ stato predisposto un piano di reperibilità che prevede l’impiego di 4 unità (due pattuglie) che interverranno ove si presentassero criticità particolari segnalate da Enti o da privati. Sono caduti tre alberi di grosse  dimensioni sulla via dei Laghi tra il km 12 e il 14, senza provocare danni a persone, con immediato intervento della squadra di reperibilità, che ha lavorato assieme ai Carabinieri della stazione locale. Sulla strada una squadra di rinforzo munita di motoseghe ha ripulito la strada che ora è stata riaperta al traffico. Durante la notte sono pervenute alla Sala Operativa di Città metropolitana richieste di intervento da parte di altre Forze di Polizia: SP 600 Ariana km 2+800 buca pericolosa; SP Tiberina km 5+000 località Sant’Isidoro serie di buche; SP 101/a Albano-Torvaianica tratto Via Castelli Romani serie di buche; SP Castel Chiodato buche; SP 14/a Due Casette Via del Sasso esondazione Fosso del marmo; SP 101/a Albano-Torvaianica km 11+600 tratto Via Solfarata voragine, dove è stata richiesta segnaletica che è stata rimossa da ignoti; SP 49/a Prenestina-Poli (Via Polense) caduta massi; SP 8 Via del Mare tra il km 6 e il km 7 rami sulla strada. Sempre questa notte (tra sabato 16 e domenica 17 novembre ndr) intorno alle 2 i Carabinieri di Monterotondo hanno segnalato, dopo un sopralluogo dei VV.F, che a causa delle forti raffiche di vento era caduto un albero sulla SP 15/a – Via Tiberina e che avrebbero chiesto la chiusura della strada dal km 37+600 al km 37+900, nel territorio del Comune di Torrita Tiberina, avendo rilevato il pericolo imminente di caduta di altri alberi. Sul posto si sono recati pattuglie della Polizia Locale di C.M per dare supporto e gestire il traffico veicolare. Caduta di un albero su una carreggiata della Via dei Laghi, km 10.8, nel territorio di confine tra Rocca di Papa e Castel Gandolfo. Sul posto la pattuglia della Polizia Metropolitana che, dopo aver provato a rimuoverlo, è in attesa dei volontari della protezione civile per operare con la strumentazione appropriata. Il Servizio Geologico e Protezione Civile della Città metropolitana, ha predisposto la presenza di una unità che è stata  in servizio presso la Sala Operativa Palazzo Valentini con funzioni di supporto agli operatori Polizia con specifico riferimento alle comunicazioni da e verso i Comuni e la Protezione Civile regionale. Per il settore Nord la Via Tiberina è aperta. La squadra dei cantonieri sta lavorando per rimuovere gli alberi caduti, assistita dalla Polizia metropolitana, assieme al personale del Comune (Torrita Tiberina). La squadra di zona è arrivata sul posto dopo aver operato in nottata su via Castel Chiodato e su altro punto della Tiberina. La sala operativa di C.M., attiva 24h, coordinerà le attività di pattugliamento della nostra Polizia Locale nei territori interessati da eventi metereologici di particolare entità, con particolare riferimento a quanto comunicato dal Centro Funzionale Regionale ha emesso oggi un bollettino che riporta una valutazione di criticità codice giallo per rischio idraulico e idrogeologico.

 

Print Friendly, PDF & Email