Un manifesto ad Albano Laziale per ribadire identità antifascista

0
1049
Albano antifascista
Manifesto amministrazione di Albano Laziale
Albano antifascista
Manifesto amministrazione di Albano Laziale

POLITICA – L’Amministrazione comunale di Albano Laziale chiude con un ringraziamento alla città i “fatti” del 15 ottobre quando, cioè, l’attenzione mediatica mondiale si è concentrata sulla cittadina dei Castelli per le vicende legate ai funerali di Priebke. Lo fa con un manifesto in cui si ricorda anche l’invito ricevuto dalla Comunità Ebraica a partecipare al 70° anniversario dai rastrellamenti di Roma nel corso del quale il coraggio della città di Albano è stato usato come esempio dei valori democratici e antifascisti su cui è nata la Costituzione Italiana. Centrale nel messaggio la parola “grazie”: «a tutti coloro che dal primo pomeriggio fino a tarda notte hanno partecipato al presidio – si legge – a chi non è potuto essere presente ma ci ha comunque sostenuto». Si ringraziano anche l’Associazione Partigiani e i Comitati di quartiere promotori in settimana, con tanti cittadini, di una fiaccolata pacifica nel centro della città. Si legge ancora: «con determinazione, unità e coraggio abbiamo ricordato al mondo i nostri valori, la nostra storia e il sacrificio dei nostri concittadini; abbiamo onorato la Medaglia d’Argento al Valor Civile conferita alla Città; abbiamo ricordato a tutti che ad Albano – si legge infine – non ci sarà mai spazio per nessuna rivisitazione storica».

Print Friendly, PDF & Email