Manutenzione del Fosso San Nicola a Nemi

Il Sindaco di Nemi Alberto Bertucci annuncia inoltre che "entro i prossimi mesi inizieranno i lavori anche su Fosso Tempesta"

0
61
fosso_san_nicola_nemi
Fosso San Nicola Nemi

Prosegue il lavoro di manutenzione ordinaria e straordinari del territorio da parte dell’Amministrazione Comunale di Nemi. Dopo decenni di incuria e mancata manutenzione delle passate amministrazioni ed in modo particolare dei due fossi principali di Nemi, che convogliano su di loro tutte le acqua meteoriche provenienti da Via dei Laghi e dal centro storico di Nemi. L’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Agenzia Regionale di Protezione Civile ha pianificato due interventi straordinari. Sul Fosso San Nicola sono già iniziati i lavori di pulizia di alberature e sterpaglie che ostruivano il canale. Nell’effettuare i lavori è emersa la presenza di un reperto archeologico sull’alveo del fosso risalente all’età romana nello specifico una colonna; per questo è prevista un’operazione straordinaria per il recupero e successivamente l’esposizione al pubblico. Anche per il Fosso Tempesta si procederà alla pulizia e manutenzione non appena saranno pervenuti i pareri autorizzativi. La criticità di questo canale è emersa pienamente con le piogge (bombe d’acqua) cadute il mese scorso, che hanno causato l’esondazione del canale che ha ricoperto con una coltre di fango le strade che conducono nella valle del lago di Nemi, in modo particolare quelle in prossimità del Museo Nazionale delle Navi Romane. Sempre in tema di sicurezza e decoro, il sindaco di Nemi Alberto Bertucci, ha emesso due ordinanze. Una riguardante il mantenimento, pulizia e funzionalità dell’alveo dei fossi. L’altra riguardante la pulizia di tutti i terreni in modo particolare per quelli confinanti con le strade.

Print Friendly, PDF & Email