Marco Bosso rieletto Presidente del Consiglio Comunale di Grottaferrata

0
1282
bosso
Marco Bosso Presidente del Consiglio Comunale di Grottaferrata
bosso
Marco Bosso Presidente del Consiglio Comunale di Grottaferrata

Nel pomeriggio di lunedì 2 novembre, presso l’Aula di Palazzo “Consoli”, si è riunito il Consiglio comunale di Grottaferrata, convocato per la discussione di diversi punti all’Ordine del Giorno. La seduta è stata presieduta inizialmente dal Vice Presidente, Consigliere Elviso ROSCINI.

Al primo punto, la surroga dell’ex Consigliera Michela PALOZZI di Forza Italia, nominata Assessore in data 27 ottobre, alla quale è subentrata la Consigliera Roberta COVIZZI.

E’ stato quindi eletto il Presidente del Consiglio comunale, rinnovando il mandato al Consigliere Marco BOSSO eletto alla terza votazione con 9 consensi favorevoli della maggioranza e 3 contrari (Partito democratico). Il gruppo consiliare de La Città al Governo ha abbandonato l’Aula all’atto della votazione.

A seguire, il Sindaco Giampiero FONTANA ha comunicato la nuova Giunta, in carica dal 27 ottobre. Questi gli Assessori delegati: Francesca Maria PASSINI (Sostegno sociale e sussidiarietà, Scuola e infanzia, Decentramento e partecipazione, Politiche abitative, Legalità e Trasparenza e Vice Sindaco); Claudio CONSOLI (Bilancio, Patrimonio, Affari generali, Lavoro e formazione professionale, Politiche ICT ed Innovazione e Sicurezza Urbana); Paolo RUBINI (Sviluppo delle periferie, infrastrutture e manutenzione urbana, Toponomastica, Servizi, trasporti e mobilità e Tutela ambientale); Andrea DE SANCTIS (Attività produttive, Fiere e mercati, Agroalimentare, Turismo, Servizio di Igiene e Decoro urbano, Politiche dell’Unione Europea); Michela PALOZZI (Tradizioni, Promozione artistica e spettacoli, Qualità della vita, sport e benessere).

Nell’occasione, il Sindaco ha voluto ringraziare i tre Assessori uscenti, Gianluca PAOLUCCI, Enrico AMBROGIONI e Daniela ANGHEBEN, per il lavoro svolto nei quindici mesi di governo della Città.

E’ stata poi discussa la Mozione di sfiducia al Sindaco ed alla Giunta comunale, presentata dai Consiglieri di minoranza, votata con appello nominale dei componenti del Consiglio e respinta con l’esito di 11 voti contrari e 5 favorevoli.

Vi è stata quindi la presa d’atto dei Capigruppo di maggioranza (riconfermati Chiara STIRPE per la lista civica Grottaferrata per Noi, Riccardo TOCCI per la lista Forza Italia ed Alessandro PIZZICANNELLA per la lista Fratelli d’Italia).

Rinviato il sesto punto riguardante la nomina dei componenti di maggioranza nella Commissione elettorale (accertamenti in corso presso la Prefettura di Roma per l’effettuazione delle corrette procedure di rinnovo delle nomine).

A seguire, il Presidente BOSSO ha preso atto della proposta complessiva relativa alle nuove nomine dei componenti di maggioranza in seno alle Commissioni consiliari permanenti, così distribuite: I Commissione Finanze e tributi: Chiara STIRPE, Riccardo TOCCI e Alessandro PIZZICANNELLA; II Commissione Sanità e Servizi sociali: Luigi SPALLETTA, Moira MASI e Roberta COVIZZI; III Commissione Attività produttive: Andrea MECOZZI, Vincenzo MUCCIACCIO e Giovanni CURCIO; IV Commissione Ambiente e Trasformazione urbana: Luigi SPALLETTA, Moira MASI e Riccardo TOCCI; V Commissione Lavori Pubblici: Giovanni CURCIO, Andrea MECOZZI e Roberta COVIZZI; VI Commissione Cultura: Chiara STIRPE, Vincenzo MUCCIACCIO e Roberta COVIZZI. La proposta è stata votata dalla maggioranza.

Infine sono stati approvate le nomine dei componenti di maggioranza nel Comitato Permanente dei Gemellaggi (Consiglieri Giovanni CURCIO e Andrea MECOZZI).

La seduta straordinaria del Consiglio comunale di mercoledì 4 novembre ha previsto, invece, la trattazione di numerose Interrogazioni, Interpellanze e Mozioni presentate dalla minoranza, la cui discussione si è protratta dalle 9.00 del mattino alle 20.30 della sera, poiché cinque Interpellanze sono state trasformate in altrettante Mozioni durante i lavori.

Le numerose Interrogazioni e Interpellanze sono state discusse ininterrottamente, sino alle 14.30. A partire dalle 15.30, dopo una breve pausa, sono state discusse le Mozioni già iscritte all’ordine del giorno, entrambe presentate da La Città al Governo. La prima, relativa alla proposta di adesione del Comune di Grottaferrata alla campagna di sensibilizzazione denominata “Mi illumino di meno”, è stata approvata all’unanimità dei presenti, approvando, tra l’altro, lo svolgimento della 12^ edizione della Giornata del Risparmio energetico, programmata per il 19 febbraio 2016. La proposta ha ricevuto il parere favorevole da parte del Dirigente del 1° Settore Tecnico e Ambiente, il quale ha evidenziato la possibilità di dare luogo all’evento “a condizione che vengano salvaguardate le condizioni di sicurezza e che le manovre per lo spegnimento di luci e apparecchiature elettroniche non comportino impegni di spesa da parte dell’Ente comunale”.

La seconda Mozione, tesa alla revoca della Delibera di Consiglio comunale n. 41 del 27 luglio 2015 (indirizzi per la realizzazione di opere infrastrutturali, servizi prioritari nel territorio comunale a scomputo degli oneri di urbanizzazione primaria), è stata respinta con 4 voti favorevoli e 9 contrari.

A seguire, sono state discusse le Mozioni derivanti da Interpellanze, di cui quattro respinte: la prima, sul complesso ex Traiano, presentata dal gruppo PD, con 4 voti favorevoli e 9 contrari; altre due afferenti la Convenzione tra Comune e Società Agricola Fonteia (una del PD e M5S, con 3 voti favorevoli, 9 contrari e 1 astenuto; l’altra, de La Città al Governo, con 2 voti favorevoli, 9 contrari e 2 astenuti); la quarta, relativa alla collocazione dell’Ecocentro comunale per la raccolta dei RSU, presentata da La Città al Governo, respinta con 4 voti favorevoli e 9 contrari.

Infine, è stata approvata all’unanimità la quinta ed ultima Mozione derivante da Interpellanza, presentata da La Città al Governo, riguardante verifiche sulla gestione degli impianti sportivi comunali da parte delle Associazioni sportive concessionarie.

Print Friendly, PDF & Email