Mari Fc Frascati “Squadra da prime quattro posizioni”

Football Club Frascati Prima Categoria, il responsabile tecnico Andrea Mari assicura “Squadra da prime quattro posizioni”

0
91
andrea _mari
Andrea Mari

La Prima categoria del Football Club Frascati è entrata nella settimana che porterà al debutto in campionato. Domenica sul campo dell’Atletico Lariano la neopromossa formazione di mister Mauro Fioranelli inizierà il suo percorso nella nuova categoria. “Probabilmente avremmo anticipato di qualche giorno l’inizio della preparazione se avessimo avuto certezza di iniziare in questa data – sottolinea il responsabile tecnico Andrea Mari – Ma il gruppo si è allenato comunque con costanza e serietà in questo mese, disputando anche delle amichevoli di spessore. Siamo pronti per la prima di campionato”. Mari è convinto che la squadra possa assorbire velocemente il salto di categoria: “Abbiamo un gruppo giovane e qualitativo che rispetto all’anno scorso presenta diversi nuovi elementi, alcuni dei quali già esperti della Prima o di categorie superiori. L’obiettivo è quello di provare a centrare un piazzamento tra le prime quattro, anche se sappiamo che il girone sarà molto duro”. Un raggruppamento pieno di insidie quello dove sono stati inseriti i frascatani: “Ci sono tante squadre attrezzate e al tempo stesso diversi campi su cui sarà complicato fare punti e in questo senso il debutto di Lariano già sarà testante”. La rosa del Football Club Frascati, comunque, sembra quasi completa: “Abbiamo inserito alcuni ragazzi giovani e molto validi nelle ultime settimane, tra questi ricorderei il centrocampista classe 2001 Alessio Vitaletti che arriva dall’Under 19 e che è già pronto per stare coi “grandi”, ma anche altri nuovi innesti come l’esterno Gianmarco Di Stefano (classe 1998, ndr) e gli attaccanti Lorenzo Asiani (1997, ndr) e Nicolò Stefanini (1999). Forse nelle prossime ore aggiungeremo anche un centrale difensivo e poi l’organico sarà completo”. Il Football Club Frascati confida poi nelle capacità del “Re Mida” Mauro Fioranelli: “Il mister è la nostra vera arma in più. Lavora tantissimo sulla compattezza del gruppo perché sa che quello è un aspetto fondamentale, in particolare in queste categorie”. Il club tuscolano giocherà pure la Coppa Lazio: “Abbiamo scelto di fare questa competizione perché contando su tanti giovani non dovremmo avere grandi problemi a giocare in infrasettimanale e poi il mister potrà anche dare spazio ai ragazzi che ne hanno meno in campionato” conclude Mari.

Print Friendly, PDF & Email