Mari torna a Rocca Priora

Ad Adriano Mari è stata affidata la guida tecnica della juniores provinciale del Rocca Priora Calcio che già si è radunata

0
173
roccapriorajuniores
Raduno juniores Rocca Priora Calcio

E’ stato il primo annuncio ufficiale del presidente Marco Rocchi in vista della prossima stagione. Adriano Mari è il tecnico della nuova Juniores provinciale del Rocca Priora e si è già messo al lavoro: mercoledì ha sostenuto il primo raduno per costruire la nuova rosa e oggi bisserà. «E’ stata una grande emozione poter tornare “a casa” dopo tre anni di assenza, non vedo l’ora di cominciare ufficialmente questa avventura». L’allenatore, infatti, ha allenato per un anno a Lariano e poi è stato costretto a stare fermo per motivi di lavoro. «Senza campo faccio davvero fatica a stare e quindi quando il presidente Rocchi mi ha dato l’opportunità di tornare, non ci ho pensato un attimo. Lui è stato il primo a darmi una squadra da allenare e nei tre anni qui a Rocca Priora le cose sono andate bene». Mari è stato protagonista di tre anni di alta classifica e nell’ultimo è riuscito a vincere il campionato Allievi provinciale con il gruppo dei ragazzi classe 1999. «Qualcuno di loro lo ritroverò anche in questa mia nuova avventura, anche se quell’età è considerata fuoriquota per il campionato Juniores della prossima stagione – rimarca Mari – Comunque ci tenevo a ringraziare anche il presidente Di Giacomantonio e i dirigenti Mariani e Spallotta per l’anno che ho vissuto a Lariano dove mi sono trovato davvero molto bene». La costruzione della rosa è iniziata da poco, ma il gruppo di Mari è già “a buon punto”: «Siamo a metà dell’opera per ciò che concerne l’organico, ma sono convinto che ci siano i margini per fare una buona squadra e per poter fare una stagione importante. Cercherò di trasmettere il mio entusiasmo ai ragazzi perché sono davvero carico e ho tanta voglia di fare bene».
Nelle prossime settimane il Rocca Priora ufficializzerà il quadro completo degli allenatori del settore giovanile agonistico e poi annuncerà anche i nuovi rinforzi della Prima categoria affidata ancora a mister Paolo Lunardini.

Print Friendly, PDF & Email