Marini “Chi critica è come la Volpe e l’Uva”

La replica del sindaco di Albano Marini alla capogruppo di Fdi Nobilio dopo l'approvazione del Piano Strategico in Consiglio Comunale ad Albano

0
114
MARINI
Nicola Marini Sindaco di Albano Laziale

“PIANO DI SVILUPPO STRATEGICO: CHI CRITICA FA COME LA VOLPE CON L’UVA

Lo scorso 11 marzo il Consiglio Comunale di Albano Laziale ha approvato il Piano di Sviluppo Strategico (PSS) della città. Partendo dall’individuazione dei problemi del territorio, il PSS seleziona le criticità per priorità, individuandone le soluzioni, e definisce i progetti da portare a compimento nel breve, medio e lungo periodo, attraverso un percorso di partecipazione democratica – dichiara il Sindaco di Albano Nicola Marini. È stato ritenuto indispensabile programmare un futuro sostenibile per la comunità, in grado di coniugare sviluppo economico, equità sociale e tutela dell’ambiente. Il PSS rappresenta, quindi, la sintesi dei progetti utili, dei programmi proiettati al futuro, dei desideri, delle aspettative e perché no dei sogni dei cittadini relativamente alla loro città.

Dispiace constatare – prosegue il Primo Cittadino – che qualcuno o qualcuna non ne abbia minimamente colto il senso!
Le critiche richiamano la famosa favola del poeta greco Esopo, ripresa poi da Fedro, “La volpe e l’uva”:

“Una volpe affamata, come vide dei grappoli d’uva che pendevano da una vite, desiderò afferrarli ma non ne fu in grado. Allontanandosi però disse fra sé: «Sono acerbi». Così anche alcuni tra gli uomini, che per incapacità non riescono a superare le difficoltà, accusano le circostanze” – conclude Marini”.

Print Friendly, PDF & Email