Marini su incidente Villa Doria, “Ci assumiamo responsabilità”

0
763
marini
Nicola Marini Sindaco di Albano Laziale
marini
Nicola Marini Sindaco di Albano Lazialeano

“Mi dispiace come padre, perché comprendo lo spavento procurato ai genitori che hanno visto la propria figlia farsi male davanti ai loro occhi e mi dispiace come Sindaco perché quella struttura e il pericolo che poteva rappresentare dovevano essere meglio gestiti da parte nostra”. Queste le parole del Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini, in seguito all’incidente che ha visto una bambina ferirsi all’interno di Villa Doria, a seguito del cedimento della struttura sulla quale stava giocando.

Il primo cittadino ha poi proseguito: “Gli uffici avevano interdetto l’accesso ai giochi proibendone l’uso, in attesa della loro completa sostituzione. Queste delimitazioni sono state però rimosse da ignoti, come spesso avviene in particolare a Villa Doria. Non è una scusa né tantomeno una giustificazione, ma semplicemente la ricostruzione di quanto avvenuto e di cui ci sentiamo in ogni caso responsabili. Villa Doria continua ad essere interessata da interventi di manutenzione quotidiani, non ultimo quello sulle alberature pericolanti, e molto presto verrà dotata di un impianto di video sorveglianza che contribuirà alla salvaguardia della Villa Comunale soprattutto nelle ore notturne.”

Marini ha infine concluso: “Quando si sbaglia ci si scusa e ci si assume le proprie responsabilità…Ed è quello che stiamo facendo. Fortunatamente la bambina sta bene e questa è la cosa più importante. A lei vanno gli auguri di una pronta guarigione e ai suoi genitori le nostre doverose scuse.”

In tal senso, la struttura pericolante di Villa Doria è stata rimossa, mentre sono stati effettuati controlli anche all’interno dei parchi di viale Scalchi, via Mascagni e Villa Contarini. L’Ufficio Ambiente ha infine fatto sapere come il materiale dei giochi rimossi dalle aree, sia stato riutilizzato, ove possibile, per i lavori di messa in sicurezza di altre strutture.

 

Print Friendly, PDF & Email