Marino, appello del Comitato Cittadino per la Differenziata

Marino, il Comitato Cittadino per la Differenziata esprime preoccupazione sulle promesse per ora disattese da Amministrazione e Multiservizi

0
146
marinolaziale
Marino Laziale
“Con grande stupore noi del Comitato Cittadino per la Differenziata apprendiamo, da un comunicato pubblicato direttamente sulla pagina Facebook del Comune di Marino, che le promesse fatte dal Sindaco Carlo Colizza – garantire il servizio a mano del porta a porta laddove i mezzi della Multiservizi non hanno accesso tra le intricate vie del Centro Storico – sono state completamente disattese. Durante l’ultima assemblea in Aula Consiliare, presenti Sindaco, parte della giunta e il Direttore della Multiservizi, i cittadini sono stati chiamati ad una consultazione popolare, che ha visto una schiacciante vittoria del servizio PAP (Porta a Porta) contro il servizio di differenziata su strada per mezzo di isole ecologiche. In quell’occasione, il Sindaco Colizza aveva rassicurato la cittadinanza che il PAP sarebbe stato garantito su tutto il territorio del Centro Storico, anche in quelle zone inaccessibili ai mezzi, inviando, se necessario, gli operatori a prelevare a mano i mastelli o le buste. Per una maggiore efficienza del servizio e proprio a seguito dei ragionamenti fatti insieme ad i cittadini in quella stessa sede, la Multiservizi ha fatto inoltre richiesta all’Amministrazione Comunale di pedonalizzare le piazze Farini, S. Giovanni e Manin. Ad oggi, dopo una riunione con la Multiservizi in cui ci sono state date le stesse garanzie espresse in Aula Consiliare, ci ritroviamo con ulteriori strisce di parcheggio effettuate in questi giorni a Piazza San Giovanni e con i cittadini del Centro Storico che ci riportano di aver ricevuto istruzioni dalla Multiservizi, nel momento del ritiro dei mastelli, di doverli portare su altre strade. Addirittura chi vive in Via Posta Vecchia, strada tra le più ampie del Centro Storico, si è sentito dire di dover portare i mastelli nella ben più stretta Via Lanza. Come se non bastasse, il Meetup del Movimento 5 Stelle, finora muto sull’intera vicenda, organizza per il 30 novembre una manifestazione sulla differenziata che non fa altro che generare confusione sovrapponendosi alle iniziative del Comitato per la Differenziata.
Chiediamo dunque al Sindaco Colizza chiarimenti in merito alla situazione creatasi, sugli accordi presi con la Multiservizi e auspichiamo che le promesse fatte in Aula Consiliare vengano mantenute. Inutile dire che l’amara constatazione del contrario sarebbe un duro colpo per tutta la comunità che, certo, non esiterà a continuare, se necessario, la protesta”. Dichiara il Comitato Cittadino per la Differenziata di Marino
Print Friendly, PDF & Email