Marino e Punto a Capo Onlus ospitano Diletta Nicastro

0
605
locandinanicastro
Diletta Nicastro a Marino

 

locandinanicastro
Diletta Nicastro a Marino

Sabato 1° aprile 2017 Diletta Nicastro incontra i lettori a partire dalle ore 17.30 a Palazzo Colonna – Sala Lepanto a Piazza Lepanto, 4 a Marino (Rm) per la conferenza ‘M&L – Il Patrimonio Unesco tra romanzo e sceneggiatura’. L’evento gratuito è organizzato dall’Associazione Punto a Capo Onlus all’interno della Stagione Culturale 2017 e patrocinato dal Comune di Marino. Durante l’incontro sarà presentata la saga mystery ‘Il mondo di Mauro & Lisi‘ in un modo unico e coinvolgente, molto diverso dalle solite presentazioni di libri. Si tratterà, infatti, di una vera e propria conferenza durante la quale, l’Autrice ci parlerà approfonditamente dell’utilizzo delle tecniche cinematografiche per scrivere romanzi di spionaggio e di avventura di successo, oltre che della sua serie di successo. Dal lavoro preparativo di location manager, ai dettagli della scenografia, della fotografia e dei costumi, fino alla costruzione finale della storia con il montaggio e la regia. Particolare attenzione anche alla ricerca e allo studio di leggende locali e di tradizioni, che vanno dalle ricette a richiami di eventi sportivi, ad aneddoti storici. “Le fonti di ispirazione sono molteplici e molto differenti tra loro. Posso passare dalla tensione tipica dei film di Hitchcock al montaggio innovativo e rivoluzionario della serie 24. Condito tutto con un pizzico di Jane Austen e di anime giapponesi”, spiega l’Autrice, Diletta Nicastro, ambasciatrice della parola ‘mozzafiato’ per l’UNESCO, per la seconda volta ospite di Punto a Capo Onlus. “È con grande piacere che torniamo ad ospitare Diletta Nicastro e la sua saga ambientata nei luoghi patrimonio dell’UNESCO,” afferma Francesca Marrucci, Presidente di Punto a Capo Onlus. “L’importanza delle opere di Diletta non sta solo nell’intreccio narrativo che ha conquistato decine di migliaia di lettori, ma proprio nel suo farci conoscere misteri, storia e caratteristiche dei luoghi più belli della Terra. Un’occasione unica che unisce letteratura, storia, paesaggio e tutela del patrimonio.”

Print Friendly, PDF & Email