Marino, la festa di San Barnaba

0
2046
San Barnaba
San Barnaba patrono di Marino
San Barnaba
San Barnaba patrono di Marino

Ricco cartellone di eventi: tra mostre, fiere e convegni. Conclude un grande concerto  con le voci degli studenti delle scuole cittadine. Soddisfatta l’assessore alla Cultura, Arianna Esposito. Il vicesindaco Fabrizio De Santis parteciperà alla S.Messa, alla processione e offrirà i tradizionali ceri votivi in onore del santo.

Sarà una festa di San Barnaba all’insegna della tradizione, dell’arte, della storia quella in programma quest’anno il prossimo giovedì 11 giugno, festa del santo patrono protettore di Marino.
Una giornata intensa di festeggiamenti che prenderà il via alle 9 del mattino in viale Mazzini con l’apertura degli stand della fiera di merci varie e soprattutto con l’inaugurazione della Mostra di Antiquariato, modernariato, collezionismo e artigianato artistico a cura dell’associazione Antiquari Riuniti in collaborazione con l’associazione Ars Gratia Artis.
Alle 10 presso la sala convegni di piazza Lepanto sarà presentato il libro “Gita in tram ai Castelli Romani” di Alberto Procaccini e Luciano Vergati, iniziativa che vedrà annessa una mostra fotografica.
Alle 10,30 in corso Trieste si metteranno a lavoro i “madonnari”, gli artisti di strada che daranno vita a un vero e proprio festival con allestimenti floreali su un tappeto verde, tradizione ormai ultradecennale nelle celebrazioni per il santo patrono.
Altre due mostre saranno allestite al museo civico Umberto Mastroianni “Il sacro nel contemporaneo” mostra collettiva a cura di Giuseppe Massimini (inaugurazione alle 11 di giovedì)  che resterà aperta fino al 20 giugno e nella chiesa del Gonfalone dove sarà possibile ammirare l’esposizione “Tracce d’Autore: Guglielmo Fanasca, Tesori di Famiglia” con introduzione del Maestro Paolo Marazzi a cura dell’associazione Punto a Capo Onlus (ore 11,30).
Alle 17,30, prima della celebrazione eucaristica e della processione per le vie di Marino con la reliquia del Santo, il Concerto Filarmonico Enrico Ugolini effettuerà una passeggiata musicale per le vie del centro.
La S.Messa sarà celebrata dal vescovo di Albano, S.E. Monsignor Marcello Semeraro.
In serata alle 21 in piazza S. Barnaba altro appuntamento divenuto tradizionale con i bambini delle scuole di Marino impegnati a cantare per San Barnaba le loro  “Giovani Armonie per il Santo Patrono”, con la partecipazione del Coro di voci bianche della Scuola Maestre Pie Venerini diretto dal Maestro  Stefano Terribili, “The Chorus of 70” Classi IV Plesso S. Pertini dell’I.C. Marino Centro e l’Orchestra giovanile “Giacomo Carissimi” coordinata dal M° Lucilla Anselmi dell’I.C. Marino Centro.
Il vicesindaco Fabrizio De Santis recherà in dono alla parrocchia dei ceri votivi in onore del santo, tradizionale omaggio dell’Amministrazione comunale al patrono San Barnaba e prenderà parte alle celebrazioni religiose in chiesa e per le strade del centro storico nella solenne processione con la reliquia.
Soddisfatta l’assessore alla Cultura, Arianna Esposito:”Abbiamo realizzato un cartellone di eventi significativo per la festa del santo patrono marinese” ha detto.
“Un programma che vede appuntamenti di rilievo artistico, tradizioni che ogni anno di più prendono corpo, come l’arrivo degli artisti di strada lungo corso Trieste oltre al momento centrale che vedrà tutta la comunità cittadina raccolta attorno al santo patrono nella messa e nella processione. Ancora una volta – ha aggiunto la Esposito – abbiamo voluto dare soddisfazione ai ragazzi delle nostre scuole che saranno i protagonisti dello spettacolo sul palco di piazza San Barnaba. Una ideale conclusione dell’anno scolastico che culmina a Marino da sempre con la gioia per l’arrivo della festa del santo patrono che, da tradizione, porta anche l’estate nella nostra città”.
“Un grande ringraziamento, come al solito – ha concluso l’assessore – va a tutta l’organizzazione: al parroco, monsignor Pietro Massari,all’ufficio cultura, alle forze dell’ordine e alla Polizia Locale,  al contributo delle scuole e delle associazioni della città che continuano a seguire e ad accompagnare con passione e impegno l’attività culturale su tutto il territorio della nostra città di Marino”.

Print Friendly, PDF & Email