Marino Laziale, Fabio Martella rompe con la Lega

Il candidato sindaco di Marino Fabio Martella annuncia "la definitiva rottura del rapporto tra il sottoscritto, i suoi amici, e il partito della Lega"

0
64
marinopanorama
Marino

“Le convulse e spesso inspiegabili vicende che da mesi trovano in opposizione frontale il sottoscritto e il partito della Lega, hanno determinato il convincimento della definitiva rottura del rapporto tra il sottoscritto, e i suoi amici, con la Lega. Pertanto, a far data da lunedì 12 gennaio 2021, Martella Fabio presenta le dimissioni dal partito e dalle cariche in esso ricoperte. I silenzi, le omissioni, la totale mancanza di responsabilità politica dei dirigenti locali, regionali e nazionali della Lega ripeto, che hanno dell’inspiegabile in termini politici e organizzativi, con ripercussioni evidenti su tutte le altre realtà del centrodestra, parimenti deboli e assenti, hanno determinato l’irreversibile scelta. Io sottoscritto Fabio Martella mi impegno a continuare con accresciute energia e determinazione la mia battaglia politica e sociale per una Marino rigenerata e finalmente tesa al recupero della sua dignità civile, sociale, politica, economica e culturale. Come candidato Sindaco della lista civica “NOI MARINO” apro a ogni contributo singolo e associativo per un grande progetto politico e “apartitico” che possa costruire orizzonti di riscossa e riscatto per ogni cittadino e per la comunità intera”. Lo dichiara il candidato sindaco di Marino Fabio Martella.

Print Friendly, PDF & Email