Marino, presentata la Sagra dell’Uva 2019

Al via la 95esima edizione della Sagra dell'Uva di Marino dedicata al musicista Giacomo Carissimi. Ancora una sagra all’insegna del bere responsabile.

0
65
sagra_uva_marino_19
Presentazione Sagra dell'Uva di Marino 2019

Si è svolta a Palazzo Colonna il primo ottobre 2019  la Conferenza Stampa di presentazione della 95^ Sagra dell’Uva che si svolgerà dal 4  al 7  ottobre 2019 alla presenza delle autorità comunali delle associazioni e comitati che collaborano e degli sponsor tra cui molto apprezzata è stata la presenza del Presidente della BCC Colli Albani Maurizio Capogrossi. In apertura lo splendido Trailer “L’armonia di un racconto antico” realizzato da Loredana Gelli, giornalista esperta di Mobile Journalism della redazione della Web TV GoodinItaly, che ha fornito degli spunti sull’ormai prossimo evento gettando uno sguardo sulla città e sui fermenti che la pervadono in vista della manifestazione  clou dell’anno: la Sagra dell’Uva mettendo in risalto le caratteristiche peculiari su cui si fonda: l’uva, il vino, la tradizione, il folclore, il sacro e il profano.

Il Video può essere visto collegandosi ai seguenti link: https://www.youtube.com/watch?v=jVhQ9WJ24yg e https://www.comune.marino.rm.gov.it/aree-tematiche/speciale-sagra-uva-2019 .

In tale occasione è stato inaugurata la diretta Streaming, con grande soddisfazione dell’Assessore all’Innovazione tecnologica Saverio Audino, che sarà attuata in futuro non soltanto per le sedute di Consiglio Comunale ma anche per tutti gli eventi che si svolgeranno in Sala Consiliare. La diretta Straming ha permesso a tutti i cittadini e ai giornalisti che non hanno potuto partecipare di ascoltare gli interventi degli amministratori comunali e degli ospiti presenti. Accanto agli appuntamenti della tradizione che sono la processione solenne, la rievocazione del ritorno di Marcantonio dalla Battaglia di Lepanto, il miracolo delle fontane che danno vino, l’annullo postale gli appuntamenti salienti di questa edizione 2019 che coinvolgeranno il centro storico sono moltissimi e tutti descritti nel programma ufficiale che è pubblicato all’interno dello Speciale Sagra 2019 sul sito www.comune.marino.rm.gov.it . “95 edizioni – ha detto il Sindaco Carlo Colizza nel suo intervento – è un segno! È un vanto che giustifica il Patrocinio del Parlamento Europeo concesso per il secondo anno consecutivo alla nostra Sagra dell’Uva, accanto agli altri della Regione Lazio e della Città metropolitana di Roma Capitale. Anche per quest’anno abbiamo mantenuto e ampliato il servizio di ticketing e di controllo proprio per lanciare un segnale di richiesta di rispetto per una città e per una comunità: la nostra”. Importante da rilevare l’apprezzamento del Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli nei confronti delle iniziative, come quella di Marino, che mirano a far conoscere e valorizzare il patrimonio culturale dell’Unione Europea. In particolare il Presidente Sassoli scrive nella lettera ufficiale di concessione dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo “Prendo atto con molto piacere dell’attenzione particolare rivolta all’aspetto educativo nel programma, che prevede un concorso per stimolare i giovani allo studio della musica jazz, nonché un laboratorio sulle arti sceniche. Mi congratulo inoltre – prosegue Sassoli – per la Sua sensibilità (del Sindaco che ne ha fatto richiesta – ndr) all’aspetto solidale espresso attraverso la raccolta straordinaria di sangue a cura dell’AVIS locale”. L’Assessore alla Cultura Paola Tiberi ha tenuto a ricordare Daniela Fognani, storica corrispondente de IL MESSAGGERO, scomparsa all’inizio di quest’anno, molto legata all’appuntamento della Sagra e della Conferenza Stampa in particolare “Lo scorso anno ci tenne ad esserci, nonostante non stesse bene, persona obiettiva e professionista sempre attenta. Le sue interviste e le sue osservazioni, sempre precise e puntuali, personalmente, mi mancheranno molto”. L’idea di questa edizione prende ispirazione da un cittadino marinese, il cui nome è conosciuto in tutto il mondo: Giacomo Carissimi. Carissimi nasce a Marino nel 1605, è figlio di un bottaio, una professione che all’epoca in un territorio come il nostro a vocazione vitinicola doveva essere redditizia. Il genio di Carissimi è noto in tutto il mondo ed è un veicolo di promozione per il nostro territorio che deve ripartire dalle sue eccellenze. A Palazzo Colonna si potrà ammirare l’Interessante allestimento “Omaggio a Giacomo Carissimi”, a cura dell’Ass.ne Arte e Costumi Marinesi. Nella medesima giornata segnaliamo i laboratori teatrali, gratuiti, presso il Teatro di Villa Desideri, per ragazzi e adulti. Un’intera giornata di seminari e workshop che culminerà con lo spettacolo “La notte Favolosa” a cura dell’Ass.ne Artemista. Ancora CULTURA con la storia della Sagra attraverso l’esposizione delle locandine storiche presso il Museo Mastroianni, curate da Alberto Canestri, dove sarà possibile visitare anche la mostra “ARMONIE CROMATICHE” rassegna internazionale d’arte contemporanea a cura dell’Accademia Castrimeniense. L’Assessore Tiberi ha poi reso noto il protagonista del Concerto del lunedì 7 ottobre: Red Canzian, un pezzo della storia della canzone italiana. Un nome che non necessita di presentazioni per la sua lunga carriera musicale con uno dei gruppi più amati del panorama musicale dagli anni 70 al 2015, i Pooh, che recentemente si sta prodigando nell’attività da solista in uno spettacolo che ripercorre i brani più apprezzati e conosciuti della musica italiana a 360 gradi. L’Assessore alle Attività Produttive Ada Santamaita ha sottolineato le novità di questa edizione che si pone l’obiettivo di valorizzare le cantine storiche tutelate dal nuovo regolamento comunale approvato di recente con il fine di preservarne la storicità appunto e la cultura contadina marinese. E nel percorso degustativo che accompagna l’evento Carissimi…JazzOltre importante l’adesione delle 6 aziende vitivinicole d’eccellenza: Fabi-Gens Fabia, Colle Picchioni, Castel De Paolis, Nicolini, Dino Limiti e Gotto D’Oro. “Altra novità rilevante – ha aggiunto l’Assessore Santamaita – sarà la somministrazione del vino in bicchieri rigorosamente di carta, in tutte le degustazioni e anche nel miracolo delle fontane,  nel rispetto dell’ambiente e pensando ad un futuro sempre più Plastic Free”. L’Assessore Santamaita ha poi invitato tutti gli ospiti a partecipare a Panorami Divini sul Belvedere di largo Oberdan e alle rappresentazioni teatrali in dialetto marinese che quest’anno ritornano ad essere presenti nel programma delle iniziative. Infine come non essere presenti all’evento nell’evento: l’accensione alle ore 19,30 di domenica 6 ottobre della Illuminazione artistica per le vie del centro storico che sarà effettuata a ritmo di musica come pure lo spegnimento alle ore 23,30 di lunedì 7 ottobre con l’appuntamento alla 96^ edizione nel 2020. La Sagra si svolgerà per il terzo anno consecutivo anche all’insegna del BERE RESPONSABILE per volontà di tutta l’Amministrazione comunale e in particolare dell’Assessore alle Politiche Sociali Barbara Cerro.  In considerazione degli accadimenti poco edificanti provocati dall’assunzione sfrenata dell’alcool da parte soprattutto dei giovani durante le ultime manifestazioni della sagra nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 e lunedì 7  ottobre in Largo palazzo Colonna sarà presente un gazebo affidato all’Unità di Strada Magliana 80, una cooperativa sociale che lavora a stretto contatto con il SERD di Ciampino e Marino. E’ stato accolto con un applauso  l’autore della Locandina ufficiale che si è aggiudicato il bando pubblico: Francesco Armini, un grafico 45enne di Marino che ha voluto proporre gli elementi principali che, a suo avviso, caratterizzano la Sagra dell’Uva e cioè le immagine storiche della città e il protagonista principale: l’uva, il tutto dominato dalla figura di Giacomo Carissimi cui è dedicato l’evento quest’anno. In discontinuità con le precedenti edizioni i protagonisti del Corteo Storico saranno due marinesi: il principe Marcantonio Colonna sarà impersonato da Cristiano Rossi e la consorte Felice Orsini da Sara Mariani presente in Conferenza stampa. Grande attesa infine per le iniziative collegate al Carissimi …JazzOltre, ideato dal M° Carlo Negroni, musicista e compositore,  che vanno dalla Conferenza su Giacomo Carissimi, che vedrà la prestigiosa presenza del M° Flavio Colusso e del giornalista Rai Luca Damiani, alle performances vere e proprie sia di musicisti affermati che di giovani partecipanti al Contest che si svolgeranno nelle piazzette caratteristiche del centro storico di Marino. Nel corso della Conferenza stampa ci si è soffermati naturalmente sulle procedure di accesso all’evento e sui ticket che potranno essere acquistati on line (link http://www.i-ticket.it/eventi/sagra-dell-uva-marino-2019 ) ma anche sul posto presso le 6 Biglietterie che saranno aperte dalle 10,00 alle 22,00. il costo del ticket ammonta a 3 euro. Per la sicurezza non si potranno superare le 60.000 presenze e ci sarà un monitoraggio continuo su tutti gli accessi agli ingressi e alle uscite. E’ stata presentata la seconda edizione dell’#SAGRAUVASOCIALCONTEST,  dedicato agli amanti delle foto e dei Social network che potranno partecipare inviando gli scatti realizzati dal 4 al 7 ottobre durante lo svolgimento della manifestazione e postati con una breve didascalia sul profilo Social preferito inserendo @SagraUvaSocialContest2019 oppure trasmettendo entro le 24,00 del 13.10.2019 a sagrauvasocialcontest@comune.marino.rm.it  i 5 scatti più belli e più pertinenti ai temi del Contest (musica e territorio/prodotti tipici, musica e cultura, musica e tradizione/sacralità. Infine il voto da esprimere per far sì che Marino si aggiudichi il Premio Italive 2019 per il quale è la nostra Sagra è stata selezionata ed ammessa alle votazioni per il secondo anno consecutivo. Tutte le informazioni su http://italive.it/sagra-delluva-95-edizione/. Gli interventi del Sindaco Carlo Colizza, dell’Assessore alla Cultura Paola Tiberi, dell’Assessore alle Attività Produttive Ada Santamaita, dell’Assessore Barbara Cerro e di tutti gli ospiti presenti potranno essere seguiti sulla diretta Streaming  al seguente link: www.comune.marino.rm.gov.it/amministrazione/diretta-streming. Molta attenzione è stata posta all’aspetto promozionale dell’evento coi il coinvolgimento dei Network Valica, Paesion line.it, Eventiesagre.it, Ricettedellanonna.net, Paesidelgusto.it, IlTurista.info, di alcune radio romane quali RADIO ROMA CAPITALE, RETE SPORT E RADIO SEI e della testata giornalistica on line IL MAMILIO.IT. Importante segnalare anche l’attivazione del Servizio navetta offerto dalla ditta SCHIAFFINI TRAVEL SPA che partirà ogni 30 minuti dal Palaghiaccio di Marino con destinazione largo Zaccaria Negroni (parcheggio Stadio Comunale Fiore) nella fascia oraria 9,00 – 23,30.

 

Print Friendly, PDF & Email