A Marino il primo congresso cittadino di Italia Cuba

A Marino Laziale si è svolto il primo congresso del Circolo Italia-Cuba nella Città del Vino. Mauro Avello confermato segretario

0
364
marinopanorama
Marino

Venerdì scorso, presso lo spazio espositivo del BarMameli a S. Maria delle Mole, ha avuto luogo il primo congresso del circolo di Italia-Cuba “Gino Donè”, dopo la costituzione del settembre 2017. La scadenza statutaria è in previsione del congresso nazionale che si svolgerà a Parma dal 9 all’11 marzo prossimi. Il segretario uscente, di ritorno per un viaggio privato – a cui non ha mancato di unire il proprio ruolo pubblico politico in rappresentanza del circolo di Marino – da Cuba, ha svolto la relazione che ha contenuto sia la fase internazionale che vede gli USA e l’imperialismo internazionale all’attacco di Cuba, della Rivoluzione cubana e degli altri Paesi latino americani, come il Venezuela. Nella descrizione della situazione internazionale, la relazione e i numerosi interventi, hanno evidenziato l’assente o supino ruolo che la UE e gli stati occidentali, a cominciare da quello italiano, hanno nei confronti del blocco contro Cuba. La relazione e gli interventi hanno ripercorso le varie iniziative messe in campo in questo lasso di tempo dalla costituzione del circolo, ed hanno confermato a volontà di continuare l’impegno con future iniziative politico-culturali volte da un lato a divulgare lo stato attuale delle cose falsato dai media a servizio dell’imperialismo e degli americani; così come a voler diffondere con specifiche attività culturali le qualità di vita del popolo cubano. Per quanto riguarda lo specifico del congresso nazionale, il circolo ha, all’unanimità, confermato gli indirizzi sui quali è stato indetto il congresso; ha apportato alcune integrazioni migliorative degli aspetti organizzativi da proporre in sede nazionale (tesseramento), ed ha eletto il proprio delegato all’assise nazionale nella persona del compagno Mauro Avello. Per quanto riguarda la struttura organizzativa, sempre all’unanimità, il congresso ha confermato il segretario del circolo, compagno Mauro Avello, ha confermato la Tesoriera, compagna Giorgia Galli, ed eletto l’Amministratore nella persona del compagno Maurizio Aversa. Il congresso ha infine confermato che grazie agli ottimi rapporti, in Italia e a Cuba, con le strutture statali come l’Ambasciata cubana e come l’ICAP, molta parte dell’attività del circolo stesso continuerà a fare perno di questi sani legami che abbiamo già costruito nel tempo.

Print Friendly, PDF & Email