Marino Sociale chiede di andare alle urne

0
841
simone_del_mastro_lancia_marino_sociale
Simone Del Mastro al fianco del simbolo del movimento Marino Sociale
simone_del_mastro_lancia_marino_sociale
Simone Del Mastro al fianco del simbolo del movimento Marino Sociale so

Da mercoledì 14 agosto il sindaco di Marino Fabio Silvagni è stato tradotto al carcere di Velletri dagli arresti domiciliari. L’evolversi della situazione personale del Primo cittadino marinese spinge  Marino Sociale a prendere posizione sui risvolti politici dopo quanto accaduto. Di seguito il commento di Marino Sociale, inviato dal promotore della neonato movimento marinese Simone Del Mastro, che riceviamo e pubblichiamo: “A seguito di quanto accaduto poche ore fa al Sindaco Silvagni, non possiamo esimerci dallo spendere alcune parole al riguardo, nonostante il silenzio assordante della maggior parte delle forze politiche locali che continuano, spesso e volentieri, a far finta che nulla sia accaduto o stia accadendo a Palazzo Colonna. Non entriamo assolutamente in merito alle scelte e alle ragioni della magistratura, per le quali ci sono già gli avvocati ed i relativi organi di competenza a lavoro. Troviamo invece inevitabile sensibilizzare la maggioranza attraverso una riflessione politica, per rispetto soprattutto dei numerosi elettori che hanno sostenuto questa coalizione poco più di un anno fa. Riteniamo, alla luce dei fatti che l’unica ragionevole scelta da compiere, per il bene di Marino, sia quella dello scioglimento dell’assise comunale e di chiamare il prima possibile alle urne la cittadinanza.”

Print Friendly, PDF & Email