Marino, utenze in rinuncia istruzioni per l’uso

Info utili dall’Amministrazione Comunale di Marino Laziale di concerto con Acea Ato 2 sulla rinuncia all'utenza del servizio idrico.

0
392
palazzo_colonna_marino
Palazzo Colonna a Marino

UTENZE IN RINUNCIA ISTRUZIONI PER L’USO

L’Amministrazione Comunale, di concerto con Acea Ato 2, ha posto le condizioni per sanare un deficit normativo che – nei vari interventi di modifica delle condizioni contrattuali – non aveva tenuto conto delle richieste di sospensione dell’erogazione effettuate dagli Utenti quando ancora l’Ente Locale era titolare del servizio idrico.

Così coloro che avevano beneficiato della sospensione del servizio si sono ritrovati in bolletta cifre eclatanti calcolate come se il servizio fosse proseguito normalmente.

 “Siamo soddisfatti della soluzione condivisa con Acea Ato 2, come Amministrazione siamo riusciti a mettere al centro l’attenzione per i diritti degli Utenti del servizio” affermano il Sindaco Carlo Colizza ed il Consigliere Delegato Flavio Silvestre .

Per tutti coloro che si trovano in questa situazione riportiamo l’iter da seguire concordato con l’attuale Gestore:

  1. Tutti i clienti interessati dovranno produrre formale disdetta dei contratti. Ciò per avere traccia delle richieste e per fissare un appuntamento che ci consenta di asportare i relativi misuratori.
  2. Dopo il ritiro del misuratore verrà emessa una fattura di conto finale che sarà recapitata ai clienti all’indirizzo indicato nella disdetta.
  3. Al momento della ricezione della fattura gli utenti potranno richiedere la rettifica di tutto il fatturato specificando che si tratta delle utenze “sospese” all’atto dell’acquisizione del servizio idrico.

Per sistemare definitivamente la questione gli utenti dovranno compilare il modello per la disdetta e quello del reclamo.

Print Friendly, PDF & Email