Masi, “Genzano e Velletri non pagheranno l’Imu agricola”

0
645
masi
Luca Masi
masi
Luca Masi Assessore Ambiente Comune di Velletri

“L’ampliamento delle agevolazioni sull’Imu agricola – dichiara in una nota il Vice Segretario Provinciale del Partito Democratico, nonchè Commissario dello stesso Pd per la Città di Genzano Luca Masi – introdotte dalla nuova legge di stabilità interessano i comuni collinari dei Castelli Romani, in particolare Velletri e Genzano dove sarà abolita totalmente. Inoltre l’art. 4 (commi 1-3) della manovra estende le agevolazioni anche per i comuni di pianura dove l’esenzione interesserà i terreni condotti dai coltivatori diretti.

Una risposta puntuale – continua Masi – alle false dichiarazioni rilasciate della senatrice Fattori finalizzate solo a creare confusione per scadenti finalità elettorali.

Per completezza dell’informazione la legge di stabilità ripristina la situazione antecedente che già prevedeva l’esenzione dei comuni collinari, come descritto nella circolare del 14/6/1993 n. 9 dell’allora Ministero delle Finanze che contemplava i comuni esenti dall’imposta, e la estende ai comuni pianeggianti come suddetto.

Del resto le visioni complottistiche della senatrice Fattori condizionano molto il suo agire come dimostrano gli scivoloni che ha già fatto sulle vicende dei rifiuti e sulla celiachia, in quest’ultimo caso perorando una delle più clamorose bufale della rete che imputerebbero l’insorgenza dell’intolleranza alimentare all’utilizzo di un particolare fitofarmaco.

Applicando la semplice proprietà – conclude Luca Masi – transitiva, se le dichiarazioni sull’Imu agricola, palesemente contraddette dai documenti, sono il metro di misura della capacità di approfondimento della senatrice pentastellata, c’è veramente da stare preoccupati quando si esprime in nome dell’alta carica che ricopre”.

Print Friendly, PDF & Email