Materiali edili occultati a via di Silone

Roma Capitale. Materiali edili occultati in un pozzo fognario scoperto dalla Polizia di Stato. Ne da notizia il Commissariato Casilino

0
117
Polizia di Stato
Pattuglia della Polizia di Stato

Roma. Materiali edili occultati in un pozzo fognario scoperto dalla Polizia di Stato.

In questo periodo in cui molte attività risultano più vulnerabili a seguito della loro chiusura causa Covid 19, sono intensificati i controlli volti a contrastare il fenomeno legato alla consumazione dei reati predatori. Mirate indagini svolte dagli investigatori del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso,  hanno  portato gli agenti ad  effettuare perquisizioni fra le decine di moduli abitativi all’interno del campo nomadi sito in via di Silone.

Proprio  durante  tali  operazioni, i poliziotti  hanno scoperto un pozzo fognario ben occultato da materiali edili, dal cui interno e con non poche difficoltà, dopo essersi calati dentro, sono riusciti a recuperare materiale elettrico, di cantiere  e  ferramenta ancora  imballato, per un  valore  di circa 20mila euro. Le indagini successive poste in essere dai poliziotti, hanno permesso di ricostruire la provenienza illecita.

Print Friendly, PDF & Email