Mattei Sindaco di Albano? Stop alla candidatura da Ferrarini e Brunamonti

0
3175
Forza Italia
Bandiera di Forza Italia
Forza Italia
Bandiera di Forza Italia

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa diramato dal capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale di Albano Laziale Massimo Ferrarini, sottoscritto oltre che dallo stesso Ferrarini, dal consigliere comunale Daniele Brunammonti e dai membri del direttivo azzurro di Albano, Cinthya Vercelloni, Elisa Fortini, Alessandro Tronci, Roberto Di Lauro e Dario Triolo.

“Dopo le dichiarazioni della federazione delle liste civiche – dichiarano gli esponenti di Forza Italia – riguardo l’indicazione del futuro candidato sindaco nella figura di Marco Mattei, crediamo di dover precisare alcune cose:

in primis, non c’è e non ci sono candidati a sindaco. La ragione è molto semplice: a tutt’oggi siamo tutti impegnati nella costruzione e definizione della coalizione e quindi anziché alimentare il gioco del toto- sindaco, a nostro avviso si deve procedere alla sottoscrizione di un patto di coalizione fondato su un progetto politico e un preciso e serio programma da proporre ai cittadini. Al contrario, avventurarsi in ipotetiche candidature, porta alla disgregazione di quanto finora costruito.

Le fughe in avanti appartenenti al vecchio modo di fare politica ad oggi hanno complicato un percorso iniziato da tempo e ne è riprova il proliferare di fantasiose candidature a sindaco. Nello specifico la candidatura di Mattei, seppur legittima ed autorevole – continua la nota – va considerata come un semplice desiderata dell’amico Presidente del Cigno; forzare la mano sulla candidatura di Mattei significa non voler perseguire la via dell’unità e della compattezza.

Lo stesso Mattei, conosciuto come persona seria e competente, rappresenta certamente una risorsa per Forza Italia e per l’intera coalizione, per tale ragione siamo certi che, come sempre, si metterà a disposizione del partito anteponendo l’interesse comune alle velleità ed ambizioni personali.

L’invito che rivolgiamo a tutti gli amici è quello di dedicarsi alla costruzione di una credibile coalizione per poi individuare all’unisono il candidato che sappia incarnare e rappresentare tutte le forze che aderiranno al progetto.

Noi siamo dell’idea che – concludono i dirigenti azzurri – la centralita’ politica che potra’ assumere ed esercitare Forza Italia sia dal punto di vista politico che amministrativo, possa essere una risorsa irrinunciabile per far si che il nostro partito diventi un punto intorno al quale aggregare un’area molto vasta e moderata che si spinga oltre gli steccati ideologici e possa risultare attraente anche per quanti non siano propriamente orientati rispetto un quadro di riferimento nazionale.

Crediamo inoltre che Albano possa diventare un laboratorio di esperienze e sensibilita’ diverse tese a ribaltare con l’energia della ragione e dell’entusiasmo il peggior governo cittadino che il nostro paese ricordi”.

Print Friendly, PDF & Email