Movimento Cività Democratica dice no agli Alibidivini

La nota del Movimento Civiltà Democratica e resa pubblica grazie al coordinatore Massimo Prinzi in cui si interroga Colizza sul Divino Amore

0
269
mcd
Mcd
mcd_colizza_divino_amore
Mcd interroga Colizza sul Divino Amore

“A L I B I D I V I N I

Basta con i ma e con i se.
Basta con i proclami al vento.
Basta spocchia e arroganza

Oggi come diciamo da sempre scopriamo che anche al vostro interno le mele marce ci sono e non sono da meno di altri.

L’occasione fa l’uomo ladro cita un antico proverbio. Tutti prima o poi subiamo una tentazione ma non tutti riusciamo a superarla.

Caro Sindaco Colizza non puoi a distanza di due anni e specialmente in un momento come questo dove anche tu sei stato tirato in ballo uscirne fuori con un post sui social.

MCD è e rimane garantista quindi non ti accusa di nulla sul piano personale augurandoti di uscirne pulito.

Sul piano politico però non ci siamo affatto

La Città tutta ha bisogno di capire e sapere cosa sta succedendo e cosa bolle in pentola

È tuo dovere e dei tuoi consiglieri aprire un confronto pubblico e farci capire una volta per tutte cosa volete fare

Sulla questione Divino amore tu e Di Battista vi siete sgolati sui palchi in campagna elettorale col famoso “Ciaone al Divino Amore”.

Cosa hai fatto nel frattempo? A parte qualche deliberetta buona solo a fare un po’ di melina e la scusa che non trovavi sponda in Regione o al governo non è cambiato nulla

Gli alibi sono finiti

Alla Regione Lazio il Presidente della Commissione Urbanistica si chiama Marco Cacciatori (tuo ex capo segreteria) al governo adesso oltre la Lega ci siete voi.

Dire che è colpa di quelli di prima non incanta più nessuno. Qui si tratta di capire una volta per tutte come intendete definire la questione

Oggi, con nostro stupore ci accorgiamo che il Sindaco vuol fare ciò che gli suggerimmo il giorno del primo consiglio comunale in merito a cosa fare sulla questione del Divino Amore.

Meglio tardi che mai.

Allora caro Sindaco Colizza e cara maggioranza. Se vi ci sono voluti 2 anni per capirlo non è mai troppo tardi

Qui di seguito vi riproponiamo il nostro documento programmatico presentato il primo consiglio dalla consigliera Pamela Ermo

Rileggetelo e scoprirete che quanto suggerito allora è ancora valido

Se poi intendete snobbare quest’ennesimo suggerimento allora non vi lamentate se la gente comincerà a credere che in fondo in fondo volete che quel “ciaone” si trasformi in “benvenuto” perché l’impressione è quella”. Così il Coordinamento MCD si rivolge al Sindaco Colizza sulla questione Divino Amore.

Print Friendly, PDF & Email