Mercatino e Ztl a Frascati, nota di Ambrosio e Lonzi

Scrivono a Meta Magazine i consiglieri comunali di Frascati Mattia Ambrosio e Marco Lonzi sul mercatino della prima domenica del mese e sulla Ztl

0
250
frascati_piazza-san-rocco
Piazza San Rocco a Frascati

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei consiglieri comunali di Frascati Mattia Ambrosio e Marco Lonzi:

“Egr. Direttore,

in merito a quanto affermato nei giorni scorsi tramite comunicati stampa e dirette facebook relativamente al mercatino della prima domenica del mese e al mal funzionamento dei varchi per la ztl vorremmo precisare quanto segue: – riteniamo completamente infondate le dichiarazioni di chi riferisce che il bando prevede stand adibiti a vendita di alimenti e bevande da parte di chiunque a discapito delle attività locali. Il nuovo bando prevede testualmente quanto segue:”il soggetto organizzatore della manifestazione dovrà presentare l’elenco degli espositori almeno una settimana prima di ogni edizione della manifestazione, con l’indicazione precisa e non generica delle merci esposte che dovranno riguardare almeno per un numero non inferiore al 60% di espositori esclusivamente merci di produzione artigianale, antiquari, collezionisti, per un numero non inferiore al 10% di espositori, esclusivamente da riservare alle attività produttive aventi sede legale nel comune di Frascati (anche food and beverage). Il restante 30% degli espositori dovrà riguardare vintage e bigiotteria d’epoca. Uno stand infine dovrà essere riservato al comune di Frascati e due alle associazioni di volontariato operanti sul territorio locale. Sono categoricamente esclusi dalla mostra gli articoli di abbigliamento e le dimostrazioni pubblicitarie ……..” È evidente che quanto previsto dal bando sposa la volontà di questa amministrazione di tutelare e valorizzare le attività e i prodotti locali monitorando attentamente tutti gli stand e le merci che saranno esposte. – in merito alla polemica sui varchi ZTL siamo consapevoli dei disagi provocati dal mal funzionamento degli stessi, dal disorientamento generato nei cittadini. Tuttavia come già disposto dall’Assessore Claudio Marziale, sarà effettuata prossimamente una verifica del software di gestione degli impianti con conseguente rimozione delle criticità rilevate. Troviamo che diffondere informazioni non veritiere o strumentalizzare eventi simili sia esclusivamente demagogico e sicuramente poco utile”. I Consiglieri Comunali Marco Lonzi Mattia Ambrosio.

Print Friendly, PDF & Email