Mio Padre Re Artu – La leggenda del Drago d’Oro, anche il 22 novembre a Rocca di Papa

0
744
locandina_mio_padre_re_artu_la_leggenda_del_drago_d_oro_a_rocca_di_papa
Lo spettacolo Mio Padre Re Artu - La leggenda del Drago d'Oro a Rocca di Papa
locandina_mio_padre_re_artu_la_leggenda_del_drago_d_oro_a_rocca_di_papa
Lo spettacolo Mio Padre Re Artu – La leggenda del Drago d’Oro a Rocca di Papa

Durante il week-end in corso (quello del 21 e 22 Novembre ndr) al Teatro di Rocca di Papa è di scena il fantasy con “Mio Padre Re Artù – La leggenda del Drago d’Oro”, scritto e diretto dal giovane Simone Luciani e prodotto dalla BITF, una storia, che racconta il mito, che racconta l’altra parte del mito. Dopo la Commedia, la comicità e lo spettacolo di denuncia ora è la volta del racconto fantastico, il Teatro Civico di Rocca di Papa, continua la sua programmazione offrendo al suo affezionato pubblico un’appassionante storia fantasy uno spettacolo per tutti coloro che vogliono sognare e perché no tornare bambini aI tempo in cui si voleva essere Re o Regine, Cavalieri o Dame.

“Il corpo di Uther Pendragon non è ancora freddo quando Lord e Baroni si scagliano in una guerra fraticida, contendendosi la corona di Britannia. Passeranno degli anni prima che il figlio di Uther, Artù, estragga Excalibur dalla roccia e riunifichi il regno, consacrandosi come la leggenda che tuttti conosciamo.

Ma non tutte le storie hanno un lieto fine. In una notte di luna piena Camelot cade. Morte e distruzione dilagano per il regno, e Artù, unico superstite, si trova faccia a faccia con il fantasma di sè stesso: il suo figlio bastardo, Mordred.

Uno spettacolo che ripercorre le gesta di Re Artù e dei suoi cavalieri, uno spettacolo che vi rivelerà verità che fino ad ora non conoscevate. Uno spettacolo per gli amanti del genere fantastico, uno spettacolo che potrebbe farvi scoprire che tutto ciò di cui eravate sicuri fino ad ora.. beh.. è una bugia.”

Una Produzione BITF

Scritto e diretto da Simone Luciani

Aiuto regia- Veronica Ciancarini

Coreografie- Angelo Vignola

Impianto scenografico- Patrizio De Paolis e Luca Garramone

Supervisione Artistisca- Enrico Maria Falconi

e con: Simone Luciani, Sacha Pilara, Veronica Ciancarini, Sara Gianvincenzi, Angelo Vignola.

Ieri sabato 21 Novembre alle ore 21.00 il debutto roccheggiano dello spettacolo che verrà replicato oggi, domenica 22 Novembre ore 18.00

La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio degli spettacoli, Biglietto Unico Euro 10,00

Print Friendly, PDF & Email