Mirko Fiasco chiede di investire sulla sicurezza del parco di Villa Torlonia

0
1092
fiasco
Mirko Fiasco

 

mirko_fiasco
Mirko Fiasco

Ancora una volta, siamo costretti ad intervenire sulla tematica della “sicurezza” nella città di Frascati – esordisce così il candidato sindaco di Forza Italia e di Frascati Futura Mirko Fiasco – dopo un episodio di vandalismo avvenuto la mattina di mercoledì 22 gennaio. Il Parco di Villa Torlonia è stato vittima degli ennesimi atti vandalici, causati da una comitiva di ragazzi e ragazze che si sono resi “protagonisti” di alcune “prodezze” come prendere a calci, pugni e rompere bottiglie di vetro contro la porta del bagno pubblico.

Nonostante il pronto intervento di due dipendenti della STS – continua Fiasco – la comitiva ha fatto in tempo a fuggire. Ringraziamo per la rapidità del loro operato i lavoratori della Società Tuscolana Servizi, che prontamente hanno telefonato alla Polizia Locale, che immediatamente è intervenuta.

La città di Frascati, con un nucleo di abitanti vicino a 22.000 unità, deve assolutamente investire sulla sicurezza. Ci domandiamo ancora una volta perché all’interno del Parco le telecamere ancora non sono operative. Dopo la distruzione della fontana, il degrado assoluto nel quale versa la zona conosciuta come il “Teatro delle Acque” situata nella parte alta del boschetto e i continui atti vandalici cosa bisogna attendere per l’attivazione delle telecamere?

Nel nostro programma elettorale, che mi vedrà concorrere per il ruolo di primo cittadino, il tema della sicurezza rientra tra le priorità. Auspichiamo – conclude il candidato sindaco di Forza Italia e di Frascati Futura – che quanto prima il sistema di sorveglianza venga attivato all’interno del Parco di Villa Torlonia”.

Print Friendly, PDF & Email