Monte Compatri, il 26 novembre la Corsa dell’Angelo

Sport, Corsa dell'Angelo: domenica 26 novembre la gara podistica di Monte Compatri. Il sindaco D'Acuti: "Tutto pronto, preparate le scarpette da running"

0
519
corsaangelo2016
Corsa dell'Angelo 2016 a Monte Compatri

Dieci chilometri, un falsopiano, un giro di boa e uno intorno al paese, un quadrante agricolo, un pacco gara e i prodotti locali: tutto questo è la Corsa dell’Angelo 2017. La 36esima edizione della gara podistica di Monte Compatri torna domenica 26 novembre, con partenza alle 10:00 dalla fontana di piazza Mastrofini. Nato nel 1975, l’appuntamento sportivo dei Castelli Romani è intitolato ad Aldo Mastrofrancesco, ideatore dell’iniziativa, e al giovane atleta prematuramente scomparso Stefano Olivola. La sfida organizzata dalla Spartan Sport Academy – sezione running è aperta a tutti i maggiorenni in regola con il tesseramento Fidal o gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni; il costo di partecipazione è di 10 Euro. Iscrizioni possibili fino a poche ore prima della partenza. Anche quest’anno sarà distribuito il tradizionale pacco gara con i prodotti tipici del territorio. “Non so se quest’anno batteremo il record di iscritti – dichiara il sindaco Fabio D’Acuti – di sicuro la Corsa dell’Angelo è un evento entrato nel calendario dei podisti di Roma e provincia: di questo non posso non ringraziare gli organizzatori per aver riportato alla luce una gara che aveva visto uno stop negli anni passati. Tutto è pronto per il via dalla nostra fontana. Preparate le scarpette da running, perché lo sport è salute”.

CORSA DELL’ANGELO 2017, IL SINDACO D’ACUTI: “GRANDE PARTECIPAZIONE PER LA GARA PODISTICA DI MONTE COMPATRI”

27 Novembre h.13:45 – Oltre 500 atleti, sei società che portano al traguardo più di 20 runner, sei diverse squadre sul podio: sono i numeri della 36esima edizione della Corsa dell’Angelo, la gara podistica di Monte Compatri; organizzata dalla Spartan Sport Academy – sezione running e dedicata ad Aldo Mastrofrancesco e Stefano Olivola.
Per la categoria maschile; primo posto per Luca Parisi della Footworks Romateltica, seconda piazza per Pasquale Robert Rutigliano dell’Olimpiaeur, terzo gradino del podio per Freedom Amaniel della Lbm Sport team. In quella femminile; prima classificata Virginia Petrei che prorta la Acsi Atelica Italia sotto il muro dei 40 minuti per coprire il percorso di 10 chilometri; seconda Paola Di Tillo della G.S. Virtus Campobasso, terza Jacquline Lovari con i colori della Running evolution. Insieme a loro, premiati dal sindaco Fabio D’Acuti, dalla delegata allo Sport Irene Moriconi, dal presidente del Consiglio comunale Marco De Carolis e da quello degli ‘Spartani’ Massimo Perciballi; premio speciale per l’atleta paralimpico Antonio Romano. “Come sempre una bellissima giornata di sport – commenta il primo cittadino D’Acuti – che ha visto una grande partecipazione, nonostante ci fossero tanti eventi sportivi simili e nonostante il clima non sia stato dei più miti”.  “Voglio ringraziare gli organizzatori della Spartan Sport academy, perché senza di loro questo appuntamento non avrebbe ripreso vita. Voglio ringraziare i volontari della Protezione civile e dell’Associazione carabinieri, sempre pronti a dare il loro supporto in simili occasioni. Così come non posso non ringraziare i comandi di Vigili e Carabinieri, che hanno garantito la sicurezza in questa fredda ma bella domenica mattina. Vi aspettiamo il prossimo anno!”, conclude Fabio D’Acuti Sindaco.

Print Friendly, PDF & Email