Monte Compatri, al via la rimozione dei detriti nell’area del depuratore

Il sindaco di Monte Compatri Fabio D'Acuti, "Valuteremo l'ipotesi chiusura dell'impianto"

0
497
dacuti
Fabio D'Acuti Sindaco a Monte Compatri

Su richiesta del sindaco Fabio D’Acuti, e dopo un sopralluogo del personale Acea, sono iniziati i lavori di ripristino sull’area dell’impianto di depurazione di via delle Carrarecce. La struttura, infatti, aveva subìto notevoli danni a causa del violento temporale di domenica 10 settembre, che ha provocato lo smottamento dei pendii limitrofi alla struttura e di parte della strada che ne assicura l’accesso. I collettori fognari sono stati immediatamente ripristinati da Acea; mentre la pulizia dell’ingresso all’area del depuratore, per la rimozione dei detriti anche all’interno dello stesso impianto, è stata avviata in queste ore. Lo comunica in una nota, inviata al primo cittadino monticiano, il responsabile dell’area Gestione Operativa Sud della società del servizio idrico. “La prossima settimana, inoltre, è stato già fissato un incontro con il responsabile area Investimenti di Acea, per valutare l’ipotesi di chiusura del depuratore: un’operazione che garantirebbe la risoluzione alle problematiche idrogeologiche che si verificano da oltre 20 anni nella zona di via Valle Dodici e via delle Carrarecce”, spiega il sindaco Fabio D’Acuti.

Print Friendly, PDF & Email