Monte Porzio Catone festeggia e riflette sulla figura di Sant’Antonino Martire

0
3117
Monte Porzio
Vista di Monte Porzio Catone
Monte Porzio
Vista di Monte Porzio Catone

Il 2 settembre viene ricordata la figura S. Antonino Martire e Monte Porzio Catone, particolarmente legato a questo Santo del I secolo di cui custodisce diverse reliquie ossee, gli dedica 10 giorni di festeggiamenti, da domenica 31 agosto a martedì 9 settembre.

«La cittadinanza di Monte Porzio Catone – spiega il Sindaco Emanuele Pucci – è particolarmente legata alla figura del Santo e ai suoi festeggiamenti; personalmente nel percorrere come primo cittadino le strade del nostro paese al seguito delle solenni processioni non potrò che ricordare i tanti bei momenti legati a questo evento».

Solenne come sempre sarà la Concelebrazione Eucaristica di martedì 2 settembre, alle 10.30, presieduta da S.E.R. Mons. Raffaello Martinelli e animata dalla Corale San Gregorio Magno. Alla messa seguirà la processione con la Reliquia del Santo per le vie del centro, accompagnata dalla banda musicale M.P.C. Super Band ’83. Anche il Sindaco sarà parte attiva della celebrazione con l’offerta dell’olio per l’accensione della lampada votiva, «è un compito solenne – spiega Pucci – e il mio pensiero non può che andare a tutte quelle persone che non possono prendere parte a questi momenti importanti per la nostra vita sociale, civile e religiosa. Penso agli anziani, ai malati a coloro i quali, in questi momenti, la vita riserva più preoccupazioni che serenità. Penso anche a tutti quei nuovi martiri cristiani che proprio nelle terre d’origine del nostro patrono vengono ancora perseguitati, uccisi e costretti a fuggire. La speranza è che la ragione prenda il sopravvento sull’odio religioso, così anacronistico oggi ma, purtroppo, ancora presente».

Il ricordo di Sant’Antonino, come giustamente sottolinea il Sindaco, è oggi più attuale che mai. Come il Santo a soli 20 anni venne barbaramente ucciso e smembrato, mentre tentava di erigere una Chiesa in onore della SS. Trinità, ancor oggi in Siria i cristiani stanno vivendo momenti di terrore; chiese secolari, che erano lì prima dell’Islam, abbandonate dai fedeli, sono in balia dei jihadisti.

Da Monte Porzio Catone arriva quindi un programma di festeggiamenti, ma anche uno spunto di riflessione affinché le varie confessioni tornino a dialogare serenamente, nel civile rispetto reciproco.

I festeggiamenti si chiuderanno con l’Ottava di S. Antonino Martire, il 9 settembre. Alle 18.00 è previsto l’ingresso del nuovo parroco, Don Maurizio Del Nero, con solenne messa presieduta da S.E.R. Mons. Raffaello Martinelli e a seguire ci sarà la processione per le vie del Centro Storico con la statua del Santo portata dalla Confraternita di S. Antonino. Per vedere il dettaglio dei festeggiamenti religiosi e civili vi consigliamo di visualizzare la locandina.

Print Friendly, PDF & Email