Monteporzio, la festa della Donna al teatro Catone

0
814
teatro_festa_della_donna_monte_porzio_catone
Monte Porzio Catone, festa della Donna a teatro
teatro_festa_della_donna_monte_porzio_catone
Monte Porzio Catone, festa della Donna a teatro

La Festa della Donna diventa un momento di riflessione con il Teatro Catone che, presso il Centro Turistico Culturale Polivalente E. M. Latini – Sala Ephebeum di via Cavour 6 a Monte Porzio Catone, manderà in scena “La Tragedia della Triangle Shirtwaist Company”, sabato 8 marzo e domenica 9 marzo (ore 18.00 e 21.00).
Lo spettacolo è stato scritto e ideato da Elisabetta Serra per la regia di Simona Corese, nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Una Città per Tutti e l’Associazione Teatro a Cuor Leggero ed è stato patrocinato dal Comune di Monte Porzio Catone. Lo spettacolo è dedicato alle 146 vittime della Shirtwaist Company di New York, la maggioranza delle quali erano giovani donne uccise in un pomeriggio del 25 marzo 1911 da un incendio iniziato all’ottavo piano della Shirtwaist Company di New York. Mancavano venti minuti alle cinque del pomeriggio. Altri cinque e tutte le lavoratrici della camiceria si sarebbero alzate per tornare a casa, a Brooklyn. Gli impiegati degli altri uffici del palazzo se ne erano andati a mezzogiorno. Come fosse partita la prima fiammata non si sa ma in pochi istanti il fuoco attaccò i mucchi di stoffa dilagando per l’ottavo piano e avventandosi sul nono e sul decimo. Fu l’inferno. A tutte le centinaia di ragazze e bambine che lavoravano in quella fabbrica, sfruttate e malpagate, è dedicato questo spettacolo,  «i dati allarmanti – spiega il sindaco Luciano Gori – emersi durante l’incontro sulla violenza di genere avuto qualche giorno fa a Monte Porzio Catone ci devono far riflettere, le violenze sulle donne continuano e vengono ancora perpetrate ai giorni nostri, non appartengono al passato e dobbiamo quindi restare vigili sulla problematica». Una denuncia ma anche un grande momento culturale, «con questa forma di teatro impegnato – spiega l’assessore alla  cultura, il vicesindaco Massimo Pulcini – l’arte si unisce alle tematiche sociali trasformando il tempo libero in sano momento di riflessione. Così il Teatro afferma quella funzione educativa che gli è propria fin dai tempi della Tragedia Greca».

Info e prenotazioni:
Tel: 392.6566083 – 3406777507 – 06.9449405
e-mail: teatroacuorleggero.info@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email