Monteporzio Sharks, obiettivo secondo posto per prima squadra

0
884
sharkine_a_frascati
Sharkine di Marco Aquili a Frascati contro il Volley Club
sharkine_a_frascati
Sharkine di Marco Aquili a Frascati contro il Volley Club

SHARKS, BOTTINO PIENO SUL CAMPO DEL VIVIVILLALBA. E SABATO C’E’ LO “SPAREGGIO” PER IL SECONDO POSTO CONTRO IL TUSCIA

Gli Sharks fanno il loro dovere sul campo del Vivivillalba e, seppur con qualche brivido finale, portano a casa un 3-1 preziosissimo per continuare la scalata verso le primissime posizioni. Non c’è Spanò, De Stefanis non è al meglio ma rientra Santi nel sestetto titolare. La grinta, in ogni caso, è quella dei giorni migliori e i monteporziani “volano” nei primi due parziali, incamerati in agilità. Nel terzo set il “solito” calo consente ai padroni di casa di accorciare le distanze, nel quarto gli “squali” piazzano il break ma fanno fatica a chiudere: prima del punto di La Rosa che consegna i 3 punti agli ospiti, alla “prima” in panchina di coach Fabrizio Candi. E sabato prossimo, al “Cristiano Urilli”, è atteso il Tuscia: un vero e proprio “spareggio” per la piazza d’onore, con i monteporziani attardati di sole due lunghezze rispetto al team viterbese, già battuto all’andata al tie-break.

VIVIVILLALBA-SHARKS 1-3 (17-25/19-25/25-18/23-25)

IL CITTA’ DI FRASCATI SI PRENDE IL DERBY CONTRO LE “PINK” SHARKS, COACH AQUILI: “SODDISFATTO DELLA PRESTAZIONE, HO RIVISTO LA SQUADRA CHE PIACE A ME”

Per le Pink Sharks arriva la quarta sconfitta consecutiva in campionato. Dopo Mancini, Pomezia e Velletri, il sestetto di Marco Aquili si arrende anche al Città di Frascati. Nel 3-0 a favore delle padrone di casa, però, sono più le note positive che quelle stonate. “Nei primi due parziali in particolare ho rivisto la squadra che piace a me, che lotta, che non si arrende, che mette in campo grinta e carattere e che cerca di tirarsi fuori dalle difficoltà attraverso il gruppo –spiega l’allenatore- sono segnali che mi fanno ben sperare in vista del finale di stagione, l’obiettivo è chiudere in bellezza e possiamo farlo. A livello individuale vorrei rimarcare la prestazione di Francesca Raponi, ha realizzato un punto importante da libero ma soprattutto ha giocato con grande intensità per tutta la durata dell’incontro”. Unico neo, e non è cosa da poco, il forfait a tempo indeterminato di capitan Splendori. “Per problemi fisici e motivi extra pallavolistici ha deciso di non proseguire, almeno quest’anno –continua Aquili- Noi la ringraziamo infinitamente per il contributo che ha offerto alla squadra e le auguriamo il meglio”. Nel prossimo turno si torna al “Cristiano Urilli”. Contro il Nettuno, già battuto all’andata al termine di una sensazionale rimonta, le monteporziane vogliono tornare ad assaporare la vittoria.

CITTA’ DI FRASCATI – MONTEPORZIO SHARKS 3-0 (25-21/25-17/25-15)

Print Friendly, PDF & Email