Monteporzio Sharks, sesta vittoria consecutiva per la serie C maschile

0
901
serie_c2_monteporzio_sharks
La Serie C2 dei Monteporzio Sharks
serie_c_monteporzio_sharks
La Serie C dei Monteporzio Sharks

Gli Sharks proseguono nell’operazione rimonta dopo il 3-0 secco rifilato sabato scorso allo Zagarolo. Ottimi i primi due set giocati dai monteporziani, che hanno chiuso 25-18 e 25-17 mantenendo sempre il controllo, terzo parziale vietato ai deboli di cuore, con i padroni di casa capaci di recuperare da 24-19 sotto prima di chiudere 26-24 a favore, anche grazie all’apporto del calorosissimo pubblico del “Cristiano Urilli”. Sesta vittoria consecutiva, e altri tre punti in cascina per gli squali. Ma vincono nettamente anche Talete, che resta così al comando con 5 lunghezze di vantaggio, Tuscia e Virtus Roma, che invece continuano a rincorrere appaiate proprio ai monteporziani al secondo posto della graduatoria. Nel prossimo turno Sharks a Bracciano, a match più impegnativi, almeno sulla carta, per Talete e Virtus. Mentre la C maschile continua a evidenziare uno stato di forma invidiabile, le ragazze della Prima Divisione fanno registrare un passo indietro sotto sul piano della prestazione ma soprattutto dell’atteggiamento in campo. Il ko interno per 3-0 contro la non irresistibile Pavona (25-27/9-25/24-26) ha lasciato l’amaro in bocca a coach Marco Aquili: “Non sono per niente soddisfatto –spiega l’allenatore- sembrava una sfida a chi sbagliava di più e l’abbiamo vinta noi. Ho visto una squadra ferma sulle gambe, nervosa, poco disposta ad aiutarsi e con poca grinta. Il primo e il terzo set avremmo anche potuto portarli a casa, ma non sarebbe cambiato molto. Spero si tratti solo di un incidente di percorso, dalla prossima partita mi aspetto un altro tipo di approccio, un altro tipo di presenza. Altrimenti si rischia di vanificare tutto ciò che di buono abbiamo fatto finora, e che ci ha permesso di arrivare quasi al livello delle migliori”. Prossimo avversario l’Ars Amaldi.

Print Friendly, PDF & Email