Mozione in Regione per tutelare il Parco dell’Appia

Roma, Marta Bonafoni della Lista Zingaretti "Mozione approvata oggi altro passo per tutela straordinario patrimonio Appia"

0
58
appia_antica
Appia Antica

ROMA, BONAFONI (LISTA ZINGARETTI): MOZIONE APPROVATA OGGI ALTRO PASSO PER TUTELA STRAORDINARIO PATRIMONIO APPIA

“Promuovere una Conferenza di Programma sull’Appia Antica che metta a sistema i diversi livelli istituzionali interessati come la Regione Lazio, l’Ente regionale Parco dell’Appia Antica i Comuni di Roma Capitale, di Marino e Ciampino, il Parco Archeologico dell’Appia Antica e la Soprintendenza capitolina per la definizione di una strategia comune riguardo gli aspetti di fruizione, promozione e valorizzazione di questo straordinario territorio ricco di storia, natura, cultura e paesaggio. Questo è l’impegno contenuto nella mozione, firmata anche da altri colleghi di maggioranza e del Movimento 5 Stelle, che ho presentato e che oggi è stata approvata dal Consiglio regionale del Lazio. Un nuovo capitolo, quindi, del libro che stiamo scrivendo insieme intorno al rilancio, alla valorizzazione all’abbraccio istituzionale e all’affiancamento di una delle bellezze più antiche al mondo: la nostra via Appia Antica.  In questa legislatura già eravamo intervenuti, approvando prima il Piano d’Assetto del Parco e poi facendo un altro passo storico, l’ampliamento del 33% del suo perimetro arrivando quasi a toccare il Parco dei Castelli Romani. È evidente che un sistema così complesso e così importante ha bisogno di una cabina di regia, di un tavolo di coordinamento delle diverse azioni e la Conferenza di Programma intende perseguire proprio obiettivo. Oggi facciamo un ulteriore passo avanti per rendere il Parco dell’appia Antica sempre più un patrimonio a disposizione del paese e del mondo intero, considerando il gran numero di turisti che annualmente sono richiamati dalla ricchezza di questo straordinario patrimonio”. Lo dichiara in una nota Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email