Nel fine settimana “Mia dolcissima Clara” all’auditorium Monsignor Grassi di Marino

0
1338
auditoriumgrassi
Auditorium Guglielmo Grassi a Marino
auditoriumgrassi
Auditorium Guglielmo Grassi a Marino

MIA DOLCISSIMA CLARA” ALL’AUDITORIUM MONS. GRASSI

Il rapporto tra il più stravagante compositore tedesco e la pianista più famosa d’Europa nell’ultima notte di Robert Schumann.

Si terrà sabato 19 marzo 2016 alle ore 21,00 e domenica 20 marzo 2016 alle ore 18,00 lo spettacolo teatrale “Mia dolcissima Clara” – l’ultima notte di Robert Schumann, atto unico di Giacomo Zito liberamente tratto da “Il richiamo dell’Angelo di Alessandro Zignani, con Chiara Di Stefano, Giordano Bonini e Giacomo Zito che ne cura anche la regia.

L’evento, promosso dal Comune di Marino, è realizzato da Arteidea Eventi e Servizi in collaborazione con il Franz Liszt Festival su progetto di Maurizio D’Alessandro e si svolge, per gentile concessione del Parroco della Basilica di San Barnaba Mons. Pietro Massari, presso l’Auditorium Mons. Grassi di Via Garibaldi 50 a Marino.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti. Per informazioni e prenotazioni: preno@arteideaeventieservizi.it (entro il giorno precedente a quello dello spettacolo selezionato) tel. 345 3826260 – 345 9615409.

La piece può essere considerata un’indagine venata di “giallo” dove carnefici e vittime si scambiano i ruoli mettendo in luce la moltitudine delle identità che abitano ciascun essere umano.

Clara Wieck è interpretata da Chiara Di Stefano, che, con raffinata sensibilità incarna le laceranti contraddizioni della più osannata pianista dell’epoca romantica; Giordano Bonini è il dottor Franz Richarz, del quale mette bene in evidenza il conflitto tra passione e cinismo; Giacomo Zito veste i panni di Robert Schumann che, ormai vicino al trapasso, alterna sofferti spiragli e disperata lucidità al buio di una terrificante follia.

Marino, 14 marzo 2016

Print Friendly, PDF & Email