Nel Lago di Nemi si conserva il vino di Caligola

Giovedì 18 Luglio dalle ore 10:30 si svolgerà l’immersione sui fondali del lago di Nemi 300 bottiglie del nuovo Vino “D.O.C. Roma”

0
83
vino_lago_nemi
Vino doc Roma sui fondali del Lago di Nemi

Si svolgerà Giovedì 18 Luglio alle ore 10:30 presso il Centro Ittico Catarci l’immissione sui fondali del lago di Nemi di un lotto di vino “D.O.C. Roma” per la maturazione di un anno in totale assenza di ossigeno ed a temperatura costante. Il Vino “D.O.C. Roma” è una nuova denominazione riconosciuta dalla Camera di Commercio il quale disciplinare prevede la produzione di questa tipologia di vino con i vitigni di Montepulciano e Cesanese e l’invecchiamento di due anni. Il lago di Nemi è conosciuto in tutto il mondo per aver conservato e custodito per 2000 anni le due navi imperiali di epoca romana volute dall’imperatore Caligola. Per questa sua capacità di conservazione, l’Amministrazione Comunale di Nemi in collaborazione con l’azienda agricola “Monte Due Torri”, intende procedere con questa iniziativa che unisce molti aspetti sia dal punto di vista naturalistico, ma anche storici e enogastronomici. L’iniziativa è patrocinata non solo dal Comune di Nemi ma anche da quello di Ariccia, dal Touring Club Italiano Paesi Bandiera Arancione, Parco Regionale dei Castelli Romani, Coldiretti, Camera di Commercio di Roma e Associazione Nazionale Città del Vino. Importante è la collaborazione del Polo Museale del Lazio che a seguito dell’iniziativa ha voluto organizzare una visita al Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi.

Print Friendly, PDF & Email