Nella serie C il Volley Club Frascati guarda ai playoff

0
957

 

Franco D'Alessio
Franco D’Alessio tecnico del Volley Club Frascati

Nell’ultimo week-end ha scalato una posizione, ma non basta. La serie C maschile denominata Frascati Zagarolo e allenata da coach Franco D’Alessio ha sfruttato lo scontro diretto tra Ferentino (ex seconda) e Latina (capolista) per superare i ciociari grazie anche all’ennesimo rotondo successo contro il Tor Sapienza. «Abbiamo vinto un’altra gara per 3-0 – sottolinea D’Alessio -, segno che questo gruppo ormai ha consolidato i suoi meccanismi e trovato un equilibrio importante. Da tempo stiamo giocando ad alti livelli, purtroppo questo non è bastato per vincere il girone. Non penso proprio, infatti, che a questo punto Latina perda nelle ultime due gare i tre punti che ci consentirebbero di agganciarla. D’altronde hanno costruito una squadra molto forte già ad inizio stagione per poi rinforzarla ulteriormente a campionato in corsa». Meglio prepararsi al meglio, dunque, per il nuovo “mini-campionato” che attenderà la squadra di D’Alessio tra poche settimane. Prima con la semifinale play off (sfida di andata e ritorno contro la quarta  classificata di questo girone in caso di secondo posto finale) e poi con la finale in gara unica per la promozione in serie B2. «Ma sabato giochiamo a Monteporzio, squadra attualmente appaiata al Ferentino al terzo posto, e sarà una sorta di “prova generale” per i play off che verranno. Li abbiamo già battuti all’andata e ci teniamo a confermare il nostro splendido stato di forma anche nel confronto di sabato. D’altronde – conclude D’Alessio – vincere ti aiuta a vincere e a trovare ulteriore consapevolezza nelle tue potenzialità».

LE SQUADRE MAGGIORI – La festa del settore maschile si è completata con la vittoria per 3-0 della Prima Divisione di coach Massimiliano Di Vozzo sul Faiti 2004 per 3-0. Nel settore femminile la serie B2 osservava un turno di riposo (anche se la vittoria dell’Anguillara sul Palocco rende molto più complesso il cammino verso la salvezza) e la serie D si è imposta per 3-1 sul campo dell’Ariccia.

Print Friendly, PDF & Email