Nemi, Alberto Bertucci tenta il bis

0
934
bertucci
Alberto Bertucci
bertucci
Alberto Bertucci Sindaco di Nemi

“Alberto Bertucci si ricandida a sindaco di Nemi – si legge in una nota diramata dalla lista civica Uniti per Nemi – dopo aver condiviso con i cittadini cinque anni di amministrazione, ed avere intrapreso molteplici iniziative volte all’esclusivo vantaggio della collettività.

E’ stata presentata la squadra dei candidati a sostegno della lista “Uniti per Nemi”. I nomi sono: Edy Palazzi, Lorenzo Cavaterra, Maura Dionigi, Elion Frison, Gianni Ibba, Giovanni Libanori, Loredana Marianecci, Carlo Massa, Pietro Pazienza, Sara Scarselletta”.

Durante la presentazione del programma alla stampa il sindaco ha dichiarato “Abbiamo conseguito  importanti risultati che hanno migliorato Nemi, rendendolo più decoroso, più accogliente, più funzionale ed efficiente.  Vorrei dare seguito al mio impegno amministrativo per continuare un lavoro utile alla crescita del nostro paese.

Giova ricordare che Abbiamo ereditato un comune in totale stato di abbandono, con debiti per svariati centinaia di migliaia di euro oltre a moltissimi contenziosi che siamo riusciti a chiudere con un accordo con i privati comportando un notevole risparmio per le casse del Comune.

Abbiamo ridotto da subito i costi della pubblica amministrazione, con la politica del buon padre di famiglia.

Abbiamo dovuto approvare in consiglio comunale una serie di debiti fuori bilancio per l’incapacità amministrativa delle varie amministrazioni precedenti, per chiudere situazioni rimaste per anni pendenti. Nonostante il periodo di crisi economica siamo riusciti a portare a termine molti obbiettivi strategici per il comune di Nemi.

Voglio ricordare  – continua Bertucci – solo alcuni dei progetti più importanti portati a termine in questi primi 5 anni di Amministrazione: l’ammodernamento di tutto l’impianto di pubblica illuminazione con luci a LED, e la conseguente messa in sicurezza secondo le nuove normative di tutte le linee e quadri elettrici. Possiamo tutti vedere il nostro paese maggiormente illuminato in ogni singola strada e quartiere, anche il cimitero comunale e  il centro storico, cuore di Nemi. Tutto questo comporta un grande risparmio energetico per tutta la comunità, congiuntamente ad un elevato abbattimento di emissioni di CO2 in atmosfera per la salvaguardia del nostro ambiente. Voglio ricordarvi altri obiettivi raggiunti: La riapertura della strada Nemi Lago,  la metanizzazione  di Valle Petrucola e Ville di Nemi,  la  messa in sicurezza dei costoni e delle strade di Via Nemorense, della Nemi lago Genzano e di via delle Colombe e l’ingresso della galleria.

Inoltre abbiamo puntato tantissimo sul turismo e sull’impatto commerciale del paese di Nemi. Prima su tutte  la sagra delle fragole e mostra dei fiori, che è stata rivitalizzata in tutti i suoi aspetti, anche nella parte che riguarda la mostra dei fiori che vede oggi decine e decine di volontari impegnarsi  per decorare il paese nel migliore dei modi. Il risultato è il numero di presenze record e sempre crescente che abbiamo registrato nelle ultime edizioni.

Abbiamo ideato e realizzato un nuovo evento enogastronomico denominato “Borgo di Vino”  che quest’anno giungerà il 20 e 21 Maggio 2017 alla sua terza edizione mettendo in vetrina il comune di Nemi. Tanta è stata la visibilità che questo evento ha portato tra le nostre strade e i nostri commercianti facendo arrivare nel comune cantine di fama nazionale ed internazionale.

Pensando alla cultura abbiamo fatto nascere, in collaborazione con la Pro Loco, la “B.I.ARTE.N.” biennale internazionale d’arte di Nemi. Un evento che giunge nel 2017 alla seconda edizione e che ha visto pittori e scultori nazionali ed internazionali giungere tra le strade del centro storico.

Tutto l’impegno nell’organizzare iniziative culturali di livello  ci ha consentito inoltre di avere il riconoscimento da parte del Touring Club italiano  del marchio di qualità ambientale Paese Bandiera Arancione.

Abbiamo promosso il nostro patrimonio ambientale anche attraverso l’organizzazione di manifestazioni sportive di livello nazionale come i campionati italiani di nuoto di fondo e il campionato  italiano di mountain bike, la mezza maratona ed altre manifestazioni sportive come il trail del Bosco Sacro.

Dopo cinque anni di impegno profuso  – conclude Alberto Bertucci – vogliamo chiedere la vostra fiducia e continuare a lavorare ad altri importanti progetti per Nemi, molti realizzati e altri in fase di realizzazione”.

Print Friendly, PDF & Email