Nemi ha sostenuto la Campagna Nastro Rosa

Iniziativa promossa da Anci e Airc. Domenica sera primo ottobre, la fontana di Nemi in “rosa”. Le dichiarazioni del sindaco Bertucci

0
504
bertucci
Alberto Bertucci Sindaco di Nemi

L’Amministrazione del Comune di Nemi aderisce all’iniziativa promossa, in forma congiunta, dall’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia (ANCI) e dall’Associazione Italiana ricerca sul cancro (AIRC) per sostenere la Campagna Nastro Rosa di ottobre 2017. Per sensibilizzare alla prevenzione, come richiesto da Anci e Airc, domenica primo ottobre – è stato illuminata la Fontana della Dea Diana in Piazza Roma. A coordinare l’iniziativa per il Comune di Nemi è stato il sindaco Alberto Bertucci. Nel mese di ottobre, dedicato in tutto il mondo alla prevenzione del tumore al serie, ANCI sostiene la campagna di AIRC rivolta a tutte le donne. Il tumore al seno colpisce ogni anno in Italia oltre 50.000 donne, ma grazie al progresso della ricerca l’85,5% sopravvive a cinque anni dalla diagnosi. L’obiettivo della Campagna Nastro Rosa AIRC e di raggiungere il 100% di sopravvivenza: un traguardo fondamentale rispetto al quale ANCI vuole dare il suo contributo partecipando a un evento di sensibilizzazione nazionale. “E’ stata una iniziativa molto apprezzata oltre che dai cittadini di Nemi anche dagli ospiti speciali di Ceyrat – ha dichiarato il sindaco di Nemi Alberto Bertucci – di grande impatto mediatico Nemi come molti comuni italiani si sono illuminati di rosa per una notte”.

Print Friendly, PDF & Email