New Country, Molinari scommette sul pickleball

Tc New Country Frascati, il direttore sportivo del circolo tuscolano Marcello Molinari scommette sul pickleball: “E’ già molto apprezzato”

0
91
pickleball_new_country
Pickleball New Country

Da circa un mese, presso il Tc New Country Frascati, è nato uno dei primissimi campi di pickleball in Italia. La disciplina, negli Stati Uniti (dove ha oltre tre milioni di praticanti), ha lo stesso seguito che il padel ha saputo creare in Europa e il direttore sportivo del circolo tuscolano Marcello Molinari è convinto che presto “esploderà” anche nel nostro Paese: “Già i primi appuntamenti organizzati presso il nostro circolo hanno suscitato grande interesse. Abbiamo provato a spiegare i principi cardine di questo gioco che definirei un “incrocio” tra il tennis e il ping pong con una pallina leggera e “bucata” come quella del badminton. C’è la specificità di una zona di “non volèe” che crea delle situazioni tattiche particolari, esattamente come la regola dell’attacco dopo il terzo colpo che di fatto “concede” la possibilità della prima offensiva a chi risponde. E’ un peccato che la pioggia dell’ultimo periodo ci abbia un po’ condizionato, altrimenti avremmo organizzato altri eventi per far conoscere meglio il pickleball, ma presto recupereremo il terreno perduto”. In ogni caso sia i soci del Tc New Country Frascati che anche i semplici “curiosi” di questa disciplina possono fruire del campo nato all’interno del circolo tuscolano tramite una semplice prenotazione presso la segreteria di via dell’Acquacetosa. “Il materiale per giocare, visto che non è ancora disponibile in commercio in Italia, lo mettiamo a disposizione noi” sottolinea Molinari che poi pronostica: “Nel 2020 sono convinto che nasceranno nuovi campi dedicati al pickleball in Italia e la disciplina prenderà rapidamente piede perché tra l’altro è facilmente fruibile da giocatori di tutte le fasce d’età, anche dai più piccoli. I nostri mini-atleti, ad esempio, hanno dimostrato di avere una naturale familiarità con la racchetta e i tempi di gioco”.

Print Friendly, PDF & Email