#Nobavaglio davanti al Quirinale per Gabriele Del Grande

0
149

14095982_1971235709769912_1062771220518346003_nCOMUNICATO rete #NOBAVAGLIO Gabriele del Grande, manifestanti #Nobavaglio davanti al Quirinale: “Ora intervenga il presidente Mattarella. Il 2 maggio di nuovo in piazza per la libertà di stampa e contro il bavaglio turco”

Oggi a Roma hanno manifestato tanti semplici cittadini, decine di associazioni per i diritti umani, giornalisti, esponenti politici e delle istituzioni per chiedere il rilascio di Gabriele Del Grande. Tutti insieme per esprimere la vicinanza ai genitori, ai familiari e alla compagna Alexandra di Gabriele da 12 giorni trattenuto ingiustamente dalle autorità turche. Gabriele è stato fermato mentre svolgeva la sua attività di giornalista e documentarista rivolta all’emergenza dei profughi . Abbiamo scelto di stare vicino al palazzo del Quirinale per chiedere l’intervento non solo del governo ma anche del presidente Sergio Mattarella per riportare a casa Gabriele. Ci rivolgiamo al presidente della Repubblica sapendo che da sempre ha a cuore la tutela dei diritti umani e della libertà di stampa. Diritti calpestati tutti i giorni in Turchia. In questo momento, sotto il regime di Erdogan, ci sono migliaia di oppositori politici in carcere. Tra questi intellettuali, avvocati, magistrati e tantissimi giornalisti arrestati solo perché facevano il loro dovere di informare senza sottostare a censure e che oggi rischiano pene pesanti, addirittura l’ergastolo. Per questa ragione insieme alla Fnsi, ad Articolo 21, Usigrai e tante altre associazioni torneremo a manifestare in piazza Montecitorio, la mattina del 2 maggio, in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa per dire no a qualsiasi censura e al bavaglio Turco. Speriamo che per quella data Gabriele sia tornato a casa e che possa essere in piazza con noi.

Rete #Nobavaglio PRESSing 

 

Print Friendly