Noir in Villa, il bilancio dell’edizione 2019

Doppio appuntamento con Noir in Villa in questo gennaio: sabato scorso De Giovanni in Sala degli Specchi a Frascati, il 19 a Villa Apolloni

0
284
noir19
De Giovanni Noir in Villa 2019

Si è conclusa sabato 26 gennaio la sesta Rassegna “NOIR IN VILLA – Autori Noir a Frascati” dell’Associazione Culturale Ettore Apollonj. Quest’anno è stata caratterizzata dalla realizzazione di due appuntamenti suddivisi in due date, 19 e 26 gennaio, che hanno portato a Frascati (a Villa Apolloni prima e in Sala degli Specchi a Comune poi) nomi importanti del panorama culturale di genere. Questo secondo appuntamento ha visto la presenza di un autore di prim’ordine nel panorama culturale italiano, Maurizio de Giovanni che insieme a Livia Frigiotti ci hanno accompagnato attraverso il mondo dei suoi personaggi, “I Bastardi di Pizzofalcone”, nella loro nuova indagine “Vuoto, per i Bastardi di Pizzofalcone”. Maurizio de Giovanni non era la prima volta che si recava a Frascati. Presentò Vipera a fine 2013 sempre con l’Associazione Culturale Ettore Apollonj. Fu lui nel 2014 ad aprire la prima edizione di Noir in Villa, presentando “Buio” il secondo episodio dei “Bastardi”. E’ tornato poi nell’estate del 2016 ai giardini di Villa Torlonia per presentare “Serenata senza nome”, un episodio del Commissario Riccardi.

“E’ un evento speciale ogni volta che Maurizio ci regala la sua presenza e le sue parole” ci racconta Livia Frigiotti direttore artistico di Noir in Villa “dialogare con lui è sempre una grande emozione personale che resta indelebile nel tempo. E ogni volta è una emozione nuova di cui lo ringrazio sempre. Avere l’opportunità di ascoltare la sua visione della scrittura e della cultura italiana, a largo raggio, è un motivo di crescita per chiunque abbia la possibilità di ascoltarlo. Sono stata felice della riuscita dell’evento, come di tutta la Rassegna. Sono stata felice di rivedere volti che avevano partecipato il sabato precedente, tornare e rimanere nuovamente seduto ad ascoltarci. Persone che ci stanno dando la loro fiducia e la loro attenzione. Come sono stata felice di vedere la Sala degli Specchi piena e animata di interesse”

Sala gremita, solo posti in piedi. Gli appassionati non si sono lasciati sfuggire questa occasione, sancendo il definitivo successo di pubblico e di gradimento per questa Rassegna che ormai da sei anni lavora e cresce per portare la cultura del libro e del genere giallo/noir a Frascati.

“Ringrazio prima di tutto Maurizio de Giovanni per aver accettato il nostro invito e per averci fatto assistere a una vera lezione di scrittura creativa portandoci attraverso le pagine del mondo dei Bastardi. – dice ancora Livia Frigiotti – Ringrazio tutto il pubblico presente, chi è tornato a trovarci perché ha scoperto quest’anno la nostra attività o chi ci segue già da tempo. Ringrazio l’Assessore alla Cultura del Comune di Frascati, Emanuela Bruni, per il suo intervento, le sue parole ma soprattutto per questa collaborazione che c’è tutta l’intenzione di portare avanti con altre idee importanti. Ringrazio il Sindaco Roberto Mastrosanti per averci assicurato la sua presenza in entrambe le date e per la sua disponibilità a proseguire insieme un percorso di crescita culturale. Il ringraziamento anche a tutto lo staff senza i quali non avremmo potuto raggiungere questi risultati, da Davide Gabrielli con cui ho condiviso tutto il percorso, a Emilia Marra per le letture sceniche e per l’amicizia, Danilo Villani e lo scrittore Marco Proietti Mancini sempre presenti. Ringraziamenti a tutti i nostri sostenitori e ad amici che ci seguono ormai da tanto tempo, rinnovando la nostra voglia di andare avanti. Ringrazio davvero tutti per questo grande successo che ci spinge a continuare.”

L’appuntamento dunque è per il prossimo anno, per la settima Rassegna Noir in Villa ma nel frattempo aspettiamo altri eventi culturali di genere e aspettiamo di vedere realizzate le ulteriori idee di collaborazione con il Comune di Frascati.

Print Friendly, PDF & Email