Note di Speranza, il Natale di Grottaferrata

A Grottaferrata venerdì 25 dicembre alle 11 la S. Messa dedicata a tutte le vittime del Covid. Alle 12,45 il concerto con i musicisti del Maestro Ennio Morricone

0
172
note_speranza
Note di Speranza

“NOTE DI SPERANZA, IL NATALE DI GROTTAFERRATA TRA PREGHIERA E GRANDE MUSICA                  

IN DIRETTA STREAMING DALL’ABBAZIA DI SAN NILO SU SITO WEB E SOCIAL DEL COMUNE
Alle 11 la S. Messa dedicata a tutte le vittime del Covid                                                      
Alle 12,45 il concerto con i musicisti del Maestro Ennio Morricone

Sarà un Natale all’insegna della preghiera e della grande musica classica quello che si appresta a vivere la Città di Grottaferrata.

La Santa Messa di Natale del mattino alle 11 sarà trasmessa in diretta streaming dalla Chiesa di Santa Maria  dell’Abbazia di San Nilo sul sito web ufficiale del Comune di Grottaferrata  (questo il link per accedere https://bit.ly/3rrFXML) e sarà dedicata alla memoria di tutte le vittime del Covid-19.

A seguire, dalle ore 12,45, il Concerto di Natale “Note di Speranza” (questo il link per accedere https://bit.ly/3nKMeRJ) dove il duo di maestri, nell’arte e nella vita, formato da Gilda Buttà, concertista di fama mondiale e prima collaboratrice del maestro Ennio Morricone al pianoforte con Luca Pincini, per anni primo violoncello nelle più celebri orchestre sinfoniche italiane, anch’egli da sempre vicino al grande compositore romano, è noto e apprezzato in Italia e nel mondo per il suo eclettismo che, anche assieme alla consorte, con la quale compone un duo artistico stabile, lo porta a proporre un repertorio che varia dagli autori classici a quelli contemporanei.

A Grottaferrata eseguiranno pezzi del repertorio di Beethoven e Rachmaninov per piano e violoncello.

L’iniziativa natalizia del Comune di Grottaferrata, realizzata con il contributo della Regione Lazio e grazie all’ospitalità dei Monaci Basiliani ha come media partner Radio Roma Capitale e si è giovata della collaborazione di Forward Studios di Massimo Scarparo e Schiaffini Travel.

Prendiamo parte alla Santa Messa di Natale in diretta dalla Chiesa di Santa Maria di Grottaferrata con lo spirito di chi crede nella luce e non smette di sperare in un Natale che porti nuova speranza per tutti” dichiarano il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti e il consigliere delegato al Turismo, Alessandro Cocco.

“Dal cuore della nostra Città, sul suolo da mille anni consacrato alla protezione, alla preghiera e all’accoglienza di ogni pellegrino, rivolgiamo il pensiero, la preghiera e la dedica di questa celebrazione natalizia a tutti gli italiani e tra essi in special modo ai grottaferratesi che nel corso del 2020 ci hanno lasciato a causa della pandemia da Covid19” aggiungono.

A nome dell’Amministrazione Comunale sono stati quindi espressi i ringraziamenti ai Monaci Basiliani del Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata, S.E. Cardinale Marcello Semeraro, amministratore apostolico dell’Abbazia territoriale di Santa Maria di Grottaferrata, delegato Pontificio dell’Ordine Basiliano d’Italia, al Dom Francesco De Feo, superiore della Basilica Abbaziale e Parrocchiale di Santa Maria delle Grazie e all’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio, Giovanna Pugliese, partner nella realizzazione dell’importante evento.

Un ringraziamento particolare è stato formulato anche all’indirizzo dei signori Angelo Viticchié e Nicoletta Vinciguerra che hanno collaborato all’organizzazione come pure ai tecnici che renderanno possibile condividere un momento tanto solenne e emozionante: Massimo Scarparo al coordinamento audio, Mirko Buttaglieri, grafica web e diretta streaming, Paolo Vinciguerra, responsabile delle riprese video.

Da Grottaferrata a tutti gli auguri più sinceri per un Natale sereno e per un 2021 di ritrovata felicità””. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata.

Print Friendly, PDF & Email